Home Affari & Mercati TRIESTE &#821...

TRIESTE – Gli studenti del master in Economia e scienza del caffè alla Bazzara per un workshop

TRIESTE – Il Master in Economia e Scienze del caffè, punto di riferimento nel panorama dell’offerta formativa sul caffè, è un master universitario interateneo, promosso e organizzato da un gruppo di partner di eccellenza nella formazione: l’Università di Trieste, l’Università di Udine, la Fondazione Ernesto Illy, l’Università del caffè (illycaffè), la SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, il Consorzio di biomedicina molecolare (Area Science Park – Trieste), il distretto industriale del caffè della provincia di Trieste (Trieste Coffee Cluster).

I 12 moduli didattici previsti hanno come obiettivo primario quello di offrire una preparazione approfondita ai laureati interessati a lavorare nel mondo del caffè, ma anche di consolidare e sviluppare i rapporti tra gli atenei regionali e il mondo delle aziende.

Questo circolo virtuoso permette di favorire anche lo sviluppo di una preziosa opportunità ai giovani provenienti dai Paesi emergenti e in via di sviluppo, in una dimensione concreta di etica del business. Ed è in questa ottica che la Bazzara Srl, in qualità di socio fondatore del Trieste Coffee Cluster, ha voluto dare un contributo all’offerta formativa del master.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Giovedì 19 marzo ha così ospitato i 19 studenti di quest’anno accademico – laureati in Economia, Ingegneria, Scienze, Agraria e discipline affini e provenienti da 11 Paesi differenti: Brasile, Burundi, Colombia, El Salvador, Etiopia, Honduras, India, Italia, Kenya, Libano e Portogallo – negli spazi della propria Accademia, offrendo loro un workshop suddiviso in tre step: Barista Jam, Espresso Cupping e Espresso Aromas.

Dopo una breve presentazione aziendale i futuri manager del caffè si sono dunque tuffati in prove pratiche di degustazione di miscele preparate con metodo espresso, proseguendo con l’analisi olfattiva e concludendo la giornata con il modulo dedicato ad apprendere i segreti per offrire espressi e cappuccini perfetti.

A loro completa disposizione tre sale recentemente attrezzate con le più moderne tecnologie anche in virtù della collaborazione con alcune delle aziende leader di settore quali Dalla Corte, Sanremo, Cimbali e Astoria, Petroncini, Bwt e Mazzer.

Per Bazzara un’occasione per concorrere fattivamente alla divulgazione della cultura del caffè espresso di qualità una volta di più e un regalo alla città.

“Siamo sempre più convinti che il comparto caffeicolo debba fare rete per affrontare le sfide che impone il mercato attuale – ha detto l’amministratore delegato Mauro Bazzara-, per questo ormai da tempo stiamo lavorando alla seconda edizione del Trieste Coffee Experts che si terrà ad ottobre 2015 e per lo stesso motivo abbiamo accolto con entusiasmo l’opportunità di dare il nostro apporto al programma formativo di un master così prestigioso. Ci auguriamo che questi ragazzi riescano a realizzare i loro sogni e speriamo di essere riusciti a trasmetter loro almeno un po’ della nostra passione. È anche attraverso giornate come questa che si consolida il ruolo di Trieste quale centro mondiale della cultura del caffè”.