martedì 09 Agosto 2022

Tiramisù, Venchi lo ha lanciato sul mercato nel formato di un cioccolatino

Da leggere

MILANO – Il tiramisù tiene banco. Il popolarissimo, anche all’estero, dolce a base di caffè è stato al centro nei giorni scorsi di una polemica. Sì, perché dopo che il Ministero dell’agricoltura ha attribuito la paternità del dolce al Friuli, il governatore del Veneto Luca Zaia ha annunciato battaglie legali per affermare l’origine veneta del nome.

In attesa di sapere quale è la vera patria del Tiramisù, il dolce a base di mascarpone, panna, uova e biscotti inzuppati nel caffè, con spolverata finale di trucioli di cioccolato fondente, avrà una variante industriale.

Venchi ha annunciato che renderà omaggio a questo dessert italiano che viene anche definito da qualcuno il più famoso al mondo.

Così dal 5 settembre Venchi propone il nuovo cioccolatino Tiramisù: una deliziosa pralina a strati alternati di pasta al caffè, crema mascarpone con finiture di prezioso cacao Venezuela.

Una interpretazione originale e nuova per gustare una ricetta della tradizione. Un piccolo momento di piacere: da portare con sé nella versione sfusa o da regalare in una elegante confezione.

Sarà disponibile una confezione in metallo dal sapore vintage che contiene ben 9 degustazioni di Tiramisù.

Un viaggio nel gusto Italiano racchiuso in un unico cioccolatino: l’aroma del caffè trasporta nelle vie di Napoli, mentre il gusto del mascarpone ricorda al palato la tradizione casearia lombarda.

Anche i nuovi cioccolatini sono prodotti da Venchi ancora oggi come un tempo. Non contengono ingredienti artificiali, né glutine, né conservanti. E nemmeno coloranti e contengono solo olio d’oliva Italiano. Un cioccolato che da 140 anni regala momenti di piacere in maniera genuina!

Le confezioni del Tiramisù Venchi

PICK & MIX TIRAMISÙ
gr 12 – 83pcs/kg €64/kg

LATTINA REGALO TIRAMISÙ
Gr. 110 – Cofanetto in metallo con 9 degustazioni

Ultime Notizie