Home Aziende Nestlé e Star...

Nestlé e Starbucks, definitivo l’accordo da 7,15 miliardi: cambio d’azienda per 500

Si è finalmente concluso l'accordo annunciato lo scorso maggio che ha visto protagonisti i due grandi colossi: vale oltre 7 miliardi di dollari

Per lo storico accordo con Starbucks, Nestlé ha pagato 7,15 miliardi di dollari
Per lo storico accordo con Starbucks, Nestlé ha pagato 7,15 miliardi di dollari

MILANO – Il colosso alimentare svizzero e quello del caffè americano, hanno ufficializzato la loro intesa d’affari annunciata qualche settimana fa. Infatti, Nestlé ha chiuso l’accordo da oltre sette miliardi con l’americana Starbucks che gli consentirà di commercializzare in tutto il mondo i prodotti della nota catena statunitense.

Nestlé distribuisce i prodotti Starbucks

L’intesa, annunciata all’inizio di maggio, prevede una licenza relativa ad alcuni prodotti del gruppo Starbucks per 7,15 miliardi di dollari. Dal canto suo il gruppo statunitense ha detto che utilizzerà i proventi per accelerare il riacquisto di azioni.

Questo accordo consentirà a Nestlé, proprietaria dei marchi Nescafè e Nespresso, di rafforzare ulteriormente la propria gamma di prodotti.

Il colosso svizzero assumerà 500 dipendenti Starbucks negli Stati Uniti e in Europa

Principalmente con base a Seattle e Londra. L’espansione internazionale del business sarà gestita dal quartier generale di Nestlè a Vevey, in Svizzera.

“Attraverso questa alleanza – si legge in una nota diffusa da Nestlé – le due compagnie lavoreranno fianco a fianco sulla gamma esistente di caffè torrefatto e macinato a marchio Starbucks, sui grani interi così come sui caffè istantanei e porzionati”.