sabato 25 Giugno 2022

Starbucks aprirà 140 locali in Uk, ma in Cina è superata di nuovo da Luckin

Da leggere

MILANO – Starbucks Uk, massimo concorrente di Costa Coffee in terra britannica, torna in utile e annuncia l’apertura di 140 nuovi locali nel corso di quest’anno, a riprova della fiducia degli operatori del settore in un’ulteriore espansione del mercato delle caffetterie a marchio di oltremanica, di gran lunga il più importante in Europa.

I risultati a consuntivo dell’esercizio 2021, che si è concluso il 3 ottobre scorso, sono stati diffusi nella giornata di ieri. Il fatturato è cresciuto del 35% risalendo a 328 milioni di sterline (393,3 milioni di euro), grazie alle vendite in ripresa, tanto nei negozi di proprietà della società quanto in quelli in franchising.

A fine esercizio Starbucks contava 1.000 locali nel Regno Unito, di cui 297 di proprietà. Costa Coffee ha oltre 2.600 locali in Uk.

Nell’arco dei 12 mesi, Starbucks ha aperto in Uk 14 nuove caffetterie e ne ha chiuse soltanto quattro

L’utile operativo è stato di 16,5 milioni (19,8 milioni di euro), contro perdite per 37,4 milioni nel 2020.

Principali driver, le bevande fredde e le maggiori consumazioni di cibo oltre ai ritocchi ad alcune voci del listino. Scrive Starbucks in un comunicato stampa: “a partire da marzo 2021, con l’allentamento delle misure anti-Covid, mentre stavamo tornando alla nostra modalità operativa normale, abbiamo osservato una forte domanda per i nostri prodotti.

L’afflusso di clientela ha segnato una solida ripresa nelle location periferiche e all’interno dei centri commerciali.

Bene anche drive-thru e delivery, che portano di norma scontrini più alti rispetto ai canali classici.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

Ultime Notizie