venerdì 01 Marzo 2024
  • CIMBALI M2
  • Triestespresso

Sister’Coffee: “Alkaff è un partner affidabile, restiamo due realtà autonome ma in collaborazione e scambio”

Le imprenditrici: "La Alkaff e la Sister’ Coffee manterranno la loro realtà in autonomia ma al tempo stesso collaborando con interscambio di conoscenze commerciali e strategie di crescita. Crescita intesa non solo sulla conoscenza della materia prima ma anche come ampliamento del business commerciale. Fatte salve quindi le rispettive specificità aziendali, le due società si avvarranno dei reciproci punti di forza per enfatizzare al massimo lo sviluppo commerciale."

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Chiara e Francesca Panichi sono la forza motrice dietro Sister’ Coffee, importatore di caffè verde di qualità, recentemente acquisita per una quota dalla società Alkaff, tramite la holding Gel. Un’operazione strategica che ha messo insieme due aziende storiche del settore del crudo: abbiamo parlato con le donne imprenditrici, per raccontare questa svolta.

Alkaff e Sister’ Coffee: due realtà che si occupano entrambe del commercio del crudo, entrambe a carattere familiare. Come si sono unite e perché proprio adesso?

“Stiamo vivendo una fase di forti cambiamenti, in diversi ambiti del nostro settore. Come sopra detto siamo due aziende che condividono storie molto simili, aziende familiari storiche ma al tempo stesso portate avanti da giovani imprenditori ed imprenditrici che hanno in comune gli stessi ideali, valori e obiettivi di crescita. Abbiamo creato così una sinergia che permette ad entrambe le società di coniugare le relative competenze e il proprio know how per valorizzarsi al meglio.”

Triestespresso

Alkaff ha un’esperienza che si perde sino al 1920 in questo campo: che cosa rappresenta la sua entrata nella Sister’ Coffee?

“In realtà nostro bis nonno e precursore della nostra attività di importazione di caffè crudo, Aldo Ciravegna, già nei primi del ‘900 iniziava una proficua collaborazione con il signore Alfred Albert pertanto è stato come riprendere dei contatti ininterrotti per un secolo. Il momento storico delle grandi sfide a livello nazionale ed internazionale ha favorito questo riallacciarsi dei rapporti.”

E che cosa invece aggiunge la Sister’ Coffee alla solida realtà Alkaff?

“Riteniamo che la Sister’ Coffee abbia apportato la specificità di un laboratorio attrezzato per l’attenta analisi e selezione del prodotto e per la formazione ad ampio raggio nel settore del caffè. Offriamo solo caffè di alta qualità garantendo costanza nei prodotti oltre ad una clientela altrettanto selezionata da quattro generazioni.”

Repa

L’entrata per una quota di Alkaff nella vostra azienda, cambia a livello organizzativo e operativo la struttura della Sister’ Coffee, o rimarrete due realtà autonome?

“La Alkaff e la Sister’ Coffee manterranno la loro realtà in autonomia ma al tempo stesso collaborando con interscambio di conoscenze commerciali e strategie di crescita.
Crescita intesa non solo sulla conoscenza della materia prima ma anche come ampliamento del business commerciale. Fatte salve quindi le rispettive specificità aziendali, le due società si avvarranno dei reciproci punti di forza per enfatizzare al massimo lo sviluppo commerciale.”

Su quali direttrici è previsto si svilupperà questa recente partnership?

“Riconosciamo in Alkaff un partner affidabile e serio, con grandi capacità commerciali. Questa unione per noi rappresenta la possibilità di implementare le vendite tramite la loro rete di agenti.”

E’ più semplice affrontare un mercato sempre più difficile tra aumenti sulla materia prima e problemi logistici, unendo le vostre forze?

“Si, Alkaff detiene il più ampio e variegato magazzino di caffè già disponibile oggi in 13 depositi sparsi su tutto il territorio nazionale . Questo è uno dei vantaggi competitivi di Alkaff e da oggi anche nostro.”

Cosa prevede il prossimo futuro della Sister’ Coffee? La tracciabilità della filiera del caffè di qualità resterà una vostra priorità e come implementarla insieme ad alkaff?

“Sicuramente crescita, non solo dal punto di vista personale ma anche imprenditoriale. I nostri valori e punti di forza resteranno sempre gli stessi, insieme ad Alkaff prevediamo un ampliamento delle vendite nazionali ed internazionali tramite il loro canale commerciale, una maggiore forza finanziaria e uno scambio di conoscenze ed esperienze finalizzato sempre allo sviluppo della Sister’ Coffee.”

CIMBALI M2
  • TME Cialdy Evo
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac