sabato 25 Giugno 2022

SIGEP 2014 – Sfila la grande imprenditoria italiana della gelateria artigianale

Da leggere

RIMINI – L’edizione 2014 di SIGEP, Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali (Rimini Fiera 18-22 gennaio 2014) mira a stupire con un’eccezionale mostra di prodotti e servizi sul mondo del dolciario grazie alla partecipazione dei maggiori protagonisti dell’imprenditoria artigianale.

L’obiettivo in pratica è stato raggiunto registrando già in questo autunno prenotazioni degli spazi espositivi ad un livello mai rilevato in precedenti edizioni e più che mai significativo in un momento di crisi economica globale.

Ad impreziosire questo dato ci sono marchi di valore mondiale, leader che a SIGEP tornano, ritornano e lo scelgono come vetrina internazionale per lanciare nuove linee di produzione.

Un particolare fermento mostra il segmento “ingredienti per la gelateria artigianale”, del quale sono presenti con le loro novità tutte le aziende leader.

Del distretto emiliano-romagnolo saranno presenti Babbi, Fabbri 1905, Fugar, Leagel, MEC3, Mo.Ca, Natural World, Nuova Gelart, Geldue, Pregel, Prodotti Rubicone e Toschi Vignola;

dall’area lombarda, Alvena, Com.pr.ital., Cresco, IRCA, M&T, Mane Italia, Unigel;

dal Piemonte, Torronalba, Pernigotti, Ferrero Food Service, Fructital, Aromitalia divisione della G.E.I. SpA;

dalla Sicilia, Elenka, Simone Gatto, Stramondo, Ultragel;

sempre dal Sud Italia, Tecnoblend, Città Del Gelato;

e poi la trentina Giori G.I.L.S.A – Gioice, la veneta Galatea Milk & Fruit.

Ogni singolo marchio rappresenta una storia e una professionalità uniche, tra queste IRCA, gradito ritorno a SIGEP, una professionalità evoluta in cinque generazioni di imprenditori, da 20 anni oramai non partecipava a un evento fieristico, e fa debuttare a SIGEP un nuovo brand dedicato alla gelateria, e poi Pernigotti, altro fuoriclasse del settore e Ferrero, che entra nel mercato degli ingredienti per la gelateria con il gusto Nutella.

“È un fatto assolutamente positivo quando nuove aziende, come la Ferrero, fanno incursione in questo comparto perché portano know how e innovazione – commenta Fabrizio Osti, presidente AIIPA, Associazione Italiana Industria Prodotti Alimentari –. Parliamo tra l’altro di un ambito, quello degli ingredienti per il gelato, in crescita ma non in grande crescita, che rappresenta un fatturato globale che si aggira attorno ai 400/450 milioni di euro. Attira, tuttavia, realtà produttive anche importanti perché, intanto, è un comparto sano e poi per molte imprese è un consolidamento delle propria attività operando in settori molti vicini, come la pasticceria (e una pasticceria è spesso anche una gelateria). È un ritorno felice quello di Pernigotti a SIGEP – aggiunge Osti – è una delle aziende più vecchie del settore, con grandi capacità e riferimento per tutto le altre. Adesso fa parte di un gruppo straniero, vediamo quali sviluppi questo porterà”.

IRCA – JoyGelato è il nuovo brand di IRCA, con il quale dal 2013 fa il suo ingresso nel comparto gelateria proponendo una gamma di articoli di qualità per la realizzazione di gelati artigianali. “La decisione – spiegano dall’azienda – è maturata dopo aver analizzato nello specifico il settore delle gelaterie artigianali, ritenendo si trattasse di un comparto con forti potenzialità per il mercato italiano ma, soprattutto, per quello estero. È, infatti, indubbio, – sottolineano – il forte appeal del gelato artigianale “made in Italy”. A Sigep, saranno presentate numerose novità sia della famiglia IRCA che della neonata Joygelato”.

IRCA è un’azienda familiare che sin dal 1919 si dedica alla fabbricazione di un’ampia gamma di prodotti Hi-tech destinati alla pasticceria ed alla panificazione. Dagli anni ‘60 la gamma dei prodotti si è sempre più ampliata ed oggi centinaia di articoli sono destinati all’industria dolciaria nonché ai settori della pasticceria, della panificazione, dell’Horeca e della gelateria artigianale. Esporta in più di 80 Paesi distribuiti sui quattro continenti. Conta 230 addetti, ha ultimato la costruzione del terzo polo produttivo nel 2011, negli ultimi due anni ha avviato ben 8 nuove linee produttive, altre 5 sono in fase di installazione per arrivare così ad ampliare nel prossimo biennio gli ormai insufficienti 55.000 mq attualmente occupati. All’impegno per l’innovazione è stata, inoltre, affiancata un’importante scelta di lungo termine riguardante la produzione di energia rinnovabile con l’attivazione di due impianti per la produzione di energia fotovoltaica sui tetti degli stabilimenti Irca, che hanno picchi di potenza totale di 1.000 Kw/ora, pari al consumo medio di 250 famiglie. Tutto ciò, unitamente all’esclusivo utilizzo di fonti che non pregiudicano le risorse naturali, permette a IRCA di affermare che realizza i suoi prodotti con “energia pulita e rinnovabile” garantita al 100%.

PERNIGOTTI è un marchio storico del dolciario italiano (cioccolatini, torrone, ingredienti composti per gelateria e pasticceria), con un fatturato di circa 75milioni di euro e esportazioni in oltre 150 Paesi del mondo. Il suo ingresso nel settore del gelato artigianale risale al 1936 con una gamma costituita da cacao amaro, torrone gran marca e crema nocciola. Oggi l’azienda si presenta con un’elevata specializzazione e con un assortimento di oltre 650 referenze, la cui qualità è garantita dalla ricerca accurata dei fornitori, dal processo di selezione e controllo delle materie prime e dalla verifica dei prodotti finiti (con oltre 20.000 analisi di laboratorio l?anno). Per questo è stata scelta come partner da 5.000 gelaterie italiane con un fatturato annuo di 32milioni di euro, Pernigotti vanta certificazioni di prodotto e di filiera (unica sul mercato italiano) con nocciola Piemonte IGP e pistacchio di Bronte DOP e vende prodotti certificati Halal e Koscher.

FERRERO, con la Ferrero Food Service, entra nel mercato degli ingredienti per il gelato con il gusto alla Nutella. Un marchio la cui notorietà non ha bisogno di parole e che porta l’originale gusto nutella anche sui coni.

Ultime Notizie