Home Aziende Sanremo chiud...

Sanremo chiude l’esperienza della Fiera col tutto esaurito anche per la nuova Brave

sanremo
Lo stand Sanremo a HostMilano

MILANO – All’indomani della conclusione di HostMilano 2019 Sanremo Coffee Machines celebra un nuovo successo. Durante la cinque giorni milanese lo stand dell’azienda produttrice di macchine di caffè espresso di Treviso non ha mai avuto un attimo di calma.

Dal giorno dell’inaugurazione, la sala in cui era esposta la nuovissima Sanremo Brave (tre macchine in diverse aree dello stand) ha visto un susseguirsi di curiosi attratti dal look deciso della nuova nata.

Sanremo: non solo apparenza però

Ma un nuovo modo di comunicare con il barista permettendogli di intervenire su ogni singolo parametro al momento dell’utilizzo; oppure facendosi guidare dalla macchina in modalità automatica. La prima espresso machine che comunica con il suo utilizzatore mostrando, sul grande monitor di cui è dotata, tutti i parametri necessari.

sanremo
La Brave 1

La presentazione di questa macchina è stata accompagnate dalle parole della S.W.A.T. (Sanremo World Academy Team)

E dei tecnici Sanremo che hanno dimostrato il suo utilizzo a tutti gli avventori. Non è mancato nemmeno un momento internazionale in cui la macchina è stata presentata in diretta da Milano in Canada durante un evento in cui Sanremo era main sponsor.

Sanremo: una nuova ammiraglia che 6 anni dopo la rivoluzione portata da Opera nel mondo delle macchine da caffè espresso promette di andare ancora oltre

Catalizzatore di attenzione durante la manifestazione, il nuovo Sanremo Garage che grazie a Phillip Pulis – titolare di Absolute Espresso Services, azienda con base a Melbourne – ha creato due esclusive macchine custom, due pezzi unici che hanno attirato l’attenzione di esperti e curiosi di ogni età.

Il risultato finale è stata una delle foto più cliccate sui social durante quei giorni

E tra le macchine più fotografate di tutta la fiera. Le due macchine inoltre saranno vendute a fine benefico per aiutare l’associazione “Per mio figlio”. Operante all’interno di reparti di pediatria degli ospedali trevigiani.

Un susseguirsi di ospiti che, entrando per una semplice occhiata alle macchine, finivano quasi sempre per rimanere diverso tempo contagiati dall’atmosfera, nota sui social con l’hashtag #wearesanremo, che si respirava accanto al team.

In moltissimi si sono attardati al booth L50M39 per partecipare ai momenti di festa che hanno caratterizzato lo stand Sanremo

Che con buffet e musica ha potuto dimostrare la voglia di coinvolgimento e festeggiare i mesi di impegno e duro lavoro profusi nei nuovi progetti.

Ad Host la narrazione live online ha intrattenuto la community mondiale del brand trevigiano, che promette di continuare a ripagare la sua fanbase con nuovi contenuti anche dopo Host.