CIMBALI M2
giovedì 25 Luglio 2024
CIMBALI M2

Dalla Corte: Pietro Vannelli ha vinto il torneo di Latte art con la multigruppo Icon

Il campione: “Sono grato di aver fatto parte della competizione. A tutti gli aspiranti campioni: non abbiate mai paura di gareggiare e mettervi alla prova. Il confronto è il modo più veloce per migliorarsi”

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Mercoledì 14 dicembre Dalla Corte si è ritrovata a Milano per il Throwdown Before Christmas, un contest latte art completamente aperto al pubblico. La protagonista della gara è stata la macchina per espresso multigruppo Icon di Dalla Corte, l’ultimo modello lanciato sul mercato dall’azienda milanese.

La modalità Throwdown ha previsto un tabellone ad eliminazione diretta con gare uno contro uno, i competitor hanno avuto a disposizione due tazze per round.

vannelli dalla corte
Le creazioni di Fabio Colicchia (a sinistra) e Pietro Vannelli (a destra)

La gara Latte Art organizzata da Dalla Corte

La sfida consisteva nel cercare di riprodurre al meglio nella tazza da cappuccino, l’immagine proposta da tre giudici d’eccezione: Mariano Semino, Chiara Bergonzi e Carmen Stanziola.

Mariano Semino è stato campione italiano di Latte art nel 2006 e Campione nazionale barista nel 2007. Semino è inoltre giudice Sca Italy e torrefattore di Little Bean, il caffè utilizzato per la competizione.

Chiara Bergonzi ha vinto il titolo di vice campionessa mondiale a Melbourne nel 2014 nonché giudice internazionale di gare di Latte art del circuito WCE (ne abbiamo parlato qui).

Carmen Stanziola è la Business Developer Italia Dalla Corte Srl.

Throwdown Before Christmas

Ma Throwdown Before Christmas non è stata una semplice gara dai risvolti completamente tradizionali e Dalla Corte ha voluto portare la latte art fuori dai soliti schemi.

Oltre alle figure in tecnica classica, ci sono stati momenti insoliti di Crazy latte art con prove insolite volte a mettere in difficoltà la bravura dei competitori come, ad esempio, la creazione di un cappuccino con le bende sugli occhi e la montatura del latte su una gamba sola.

pietro vannelli
Pietro Vannelli mentre prepara un cappuccino in equilibro su una sola gamba

Ogni turno si è vinto al meglio dei 3. Il primo turno ha visto 5 sfide con due baristi ciascuno. Nel secondo turno ci sono state tre sfide, fino ad arrivare alle semifinali e alla finale. I competitori presenti all’evento sono stati:

  • Pietro Vannelli
  • Fabio Colicchia
  • Luana Lazzarone
  • Leonardo Ribeiro
  • Ivan De Rosa
  • Lorenzo Baffi
  • Michele Hu
  • Christian Herrera
  • Giorgio Carrara
  • Marco Spagnuolo

Pietro Vannelli al primo posto

Il vincitore si è rivelato essere Pietro Vannelli, una figura ben nota nel mondo del caffè e la sua vittoria non è di certo una sorpresa. Pietro è il più giovane Campione italiano di Latte Art di sempre.

Pietro Vannelli, nel 2015, all’età di 18 anni, ha rappresentato il Bel Paese al Mondiale di Gothenburg classificandosi settimo e primo fra gli europei. Per Pietro non c’è solo Latte Art, ma soprattutto amore per il caffè in tutte le sue forme: oggi è co-founder della Vannelli Coffee.

Pietro è contraddistinto da un talento e una passione per il caffè che scorre nella famiglia considerando che suo fratello è Giacomo Vannelli, vincitore del Campionato italiano brewers cup 2022, il quale si è distinto nei mondiali di Melbourne.

Subito dopo aver vinto Pietro Vannelli ha dichiarato con un sorriso: “Sono grato di aver fatto parte della competizione. A tutti gli aspiranti campioni: non abbiate mai paura di gareggiare e mettervi alla prova. Il confronto è il modo più veloce per migliorarsi”.

Raggiungendo la vetta del primo posto, Pietro Vannelli ha vinto il primo premio: 4.000 dollari.

Il secondo premio, 500 euro, è stato vinto da Fabio Colicchia che si è distinto in pedana più di una volta in passato, conquistando il secondo posto a Sigep 2020 per il Campionato italiano latte art (ne abbiamo parlato qui).

di Federico Adacher

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio