martedì 07 Dicembre 2021

Senzani lancia Omnia, rivoluzionaria macchina da 80 astucci al minuto

Omnia è in grado di confezionare, nei più diversi formati di astuccio e in maniera ordinata, una tipologia di capsula a scelta tra tutte quelle presenti sul mercato come Nespresso, Caffitaly, K- cup, A modo mio, Lavazza blu e Vertuo. Ingombri ridotti e un esclusivo sistema per il trattamento dell’alluminio la rendono una soluzione all’avanguardia

Da leggere

FAENZA (Ravenna) – Il mondo del caffè in capsule è in continua evoluzione: nuovi formati, ma anche nuove tipologie di packaging, per andare incontro alle esigenze di marketing e distribuzione; gestire il confezionamento è quindi sempre più complesso. Proprio per supportare packer e torrefattori, Senzani Brevetti, azienda italiana sul mercato da oltre 65 anni, ha ideato Omnia, una rivoluzionaria astucciatrice “all-in-one” che dà vita a una nuova generazione di macchinari per il confezionamento automatico di capsule di caffè.

Omnia è un’astucciatrice form-and-fill da fustellato steso

Che si caratterizza soprattutto per la capacità di confezionare le capsule in maniera ordinata, in tutte le configurazioni e tipologie di astuccio possibili: singolo strato o multistrato, con o senza cartoncino alveolare, con o senza cartoncino interfalda, a rosa 2×2, con chiusura flip-top; a capsule “dritte”, alternate o nestate; in tubo/stick o in cofanetto 3×3 o 4×4.

Una soluzione estremamente flessibile

In grado di essere calibrata dai progettisti Senzani sulle richieste e sulle configurazioni più complesse in termini di pack, prestazioni e ingombri, ma anche di formati di capsule (da Nespresso a Caffitaly, da K-cup a Lavazza blu, da A modo mio fino alla nuovissima Vertuo); per questi motivi 0mnia è già apprezzata da numerosi grandi player del mercato italiano e internazionale.

Le soluzioni tecniche ideate e brevettate da Senzani consentono inoltre a 0mnia di
trattare con la massima cura ogni singola capsula, anche in alluminio (oggi sempre più
preferibile alla plastica, in termini di qualità del prodotto ed ecosostenibilità) e al tempo stesso di gestire in maniera ottimale l’astuccio e i divider tra gli strati e tra le capsule (interlayer e cartoncino alveolare).

Omnia si caratterizza anche per un ingombro estremamente ridotto

(a partire da 2 x 3,9 metri) che la rende perfetta in caso di spazi limitati negli stabilimenti produttivi. Il cambio formato degli astucci è estremamente veloce e intuitivo per l’operatore, grazie a codici colore che ne guidano le operazioni. Omnia è la “numero zero” di una linea che comprende altri macchinari per l’astucciamento di capsule ordinate, in grado di confezionare fino a 80 astucci al minuto, con una velocità di ingresso fino a 800 ppm.

A questa linea si affiancano altre proposte per il confezionamento di capsule sparse in
astuccio e per il fine linea, che fanno oggi di Senzani Brevetti il partner ideale per un
torrefattore o un copacker, qualsiasi sia la tipologia di capsula o pack da confezionare,
aiutandolo a rendere più sostenibile, efficiente e performante la propria produzione; questo grazie anche a un team di progettisti in grado di sviluppare la soluzione più adatta,
personalizzandola a seconda degli obiettivi di produzione o delle esigenze di marketing e
vendita.

Fondata da Iro Senzani nel 1953, Senzani Brevetti è guidata oggi dalla terza generazione della famiglia

E produce macchinari e tecnologie per l’imballaggio automatico, primario e secondario, ma anche soluzioni per il fine linea e linee complete, in vari settori: dal food (in particolare caffè, pasta, confectionery) al tabacco, dalla detergenza al petfood. Grazie anche a una spiccata propensione all’innovazione (43 i brevetti depositati tra Europa e Stati Uniti) ha installato ad oggi oltre 2mila macchinari in tutto il mondo per le più importanti aziende tra cui Nestlè, Barilla, Mondelez, Unilever e Mars.

Ulteriori informazioni su www.senzani.com.

Ultime Notizie