CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Nutripiatto e Fondo Scuola Italia indagano sulle abitudini alimentari dei bambini per la Giornata mondiale della merenda

Manuela Kron, head of corporate affairs and marketing consumer communication del Gruppo Nestlé in Italia : "Un anno di collaborazione con Fondo Scuola Italia è stato gratificante. Siamo entusiasti dei risultati finora raggiunti nelle scuole, è importante infatti che progetti educativi come Nutripiatto vengano riconosciuti come strumenti efficaci per continuare a promuovere e ampliare buone pratiche nel campo della nutrizione varia e bilanciata. Non vediamo l'ora di continuare con le tante attività che, grazie alle Guide Nutripiatto, sviluppate insieme agli esperti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, sono valide alleate per stimolare la consapevolezza del legame tra alimentazione bilanciata e corretti stili di vita”

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – La merenda: accanto a colazione, pranzo e cena, i tre pilastri dell’alimentazione quotidiana, gli spuntini del mattino e del pomeriggio sono una parte molto importante della dieta ideale dei bambini. Per chi fa una prima colazione adeguata, infatti, una piccola merenda a metà mattinata è utile per mantenere costante l’attenzione durante la scuola e per arrivare meno affamati all’ora di pranzo.

Nutripiatto e Fondo Scuola Italia per la Giornata mondiale della merenda

Mangiando meno e spesso ci si assicura una “scorta” energetica costante senza affaticare la digestione evitando sonnolenza e stanchezza.

Una merenda equilibrata incide sul benessere migliorando l’attenzione, la concentrazione e non solo: anche le performance fisiche di un pomeriggio passato a giocare o a praticare sport, se accompagnate da una merenda adatta, ideale allo stile di vita del bambino è un beneficio degno di nota.

Ma è ancora lunga la strada da percorrere per fornire ai bambini, ai genitori e agli educatori, le soluzioni concrete, a misura di bambino, sulla corretta alimentazione.

Dall’indagine condotta dall’associazione no profit Fondo Scuola Italia per Nutripiatto e, grazie alla collaborazione degli insegnanti raggiunti, risulta che le merende più popolari sono per il 58% quella salata, il 21% la dolce, solo il 5% considera un’alternativa salutare come ad esempio frutta, frutta secca, ortaggi, yogurt, il 9% le bevande e, purtroppo, il 7% non porta nulla a scuola.

Altro dato: il 73% degli alunni sa poco o nulla delle differenze tra i diversi gruppi alimentari.

Alla domanda rivolta agli insegnanti: “secondo lei quale è la maggior difficoltà per le famiglie nel far mangiare i bambini in modo equilibrato?” si evidenzia, dalle risposte, una particolare difficoltà delle famiglie nella gestione e nell’organizzazione di questo aspetto importante.

Persino la merenda, che dovrebbe essere una cosa semplice e pratica, non viene considerata come un pasto fondamentale e spesso è monotona: più dell’80% dei bambini mangia sempre gli stessi cibi, il 13% la consuma di fretta e i rimanenti addirittura la saltano.

Un dato più confortante riguarda l’idratazione: l’82% beve in classe o durante gli intervalli, l’11% poco e il 7% non si sa.

Le sfide legate all’alimentazione dei bambini rimangono, quindi, significative. Per affrontarle Nutripiatto svolge un ruolo fondamentale nell’educare i bambini e gli studenti sull’importanza di una corretta alimentazione, prevenendo malattie legate alla nutrizione e migliorando il loro benessere complessivo.

La sua importanza risiede nella promozione di abitudini alimentari sane che possono avere un impatto positivo sulla salute e sul futuro dei giovani.

Per un intero anno scolastico, Nutripiatto e il Fondo Scuola Italia hanno unito le forze per approfondire i temi dell’alimentazione dei giovani studenti italiani attraverso la diffusione della Guida Nutripiatto nelle scuole di tutto il Paese.

La guida Nutripiatto per le scuole è stata creata per offrire giochi e consigli ai bambini su come adottare una corretta alimentazione, contribuendo così a combattere il problema crescente dell’obesità infantile e delle malattie correlate.

La Guida Nutripiatto per la scuola, festeggia il suo primo anniversario in coincidenza con la Giornata mondiale della merenda il 17 settembre 2023.

“I risultati raggiunti finora sono stati promettenti, con un aumento significativo della consapevolezza degli alunni riguardo all’interesse di una corretta alimentazione e dell’importanza delle scelte alimentari nella loro vita quotidiana: hanno infatti partecipato 199 scuole con ben 585 classi! Inoltre, il programma ha fornito agli insegnanti uno strumento prezioso per integrare l’educazione alimentare nei curricoli scolastici” commenta Fabrizio Onida, presidente di Fondo Scuola Italia.

La Giornata mondiale della merenda rappresenta un’opportunità ideale per celebrare i progressi raggiunti finora e per riflettere sull’importanza di promuovere uno stile di vita più sano tra i giovani italiani.

Durante questo primo anno di collaborazione, Nutripiatto e il Fondo Scuola Italia hanno lavorato con impegno per raggiungere le scuole di tutte le regioni d’Italia, offrendo formazione agli insegnanti e materiali educativi per gli studenti.

In occasione della Giornata Mondiale della Merenda, Nutripiatto e il Fondo Scuola Italia invogliano tutte le scuole italiane a organizzare attività educative volte a promuovere un’alimentazione corretta e una merenda salutare e bilanciata tra gli alunni.

“Un anno di collaborazione con Fondo Scuola Italia è stato gratificante,” ha affermato Manuela Kron, head of corporate affairs and marketing consumer communication del Gruppo Nestlé in Italia. “Siamo entusiasti dei risultati finora raggiunti nelle scuole, è importante infatti che progetti educativi come Nutripiatto vengano riconosciuti come strumenti efficaci per continuare a promuovere e ampliare buone pratiche nel campo della nutrizione varia e bilanciata”.

Manuela Kron continua: “Non vediamo l’ora di continuare con le tante attività che, grazie alle Guide Nutripiatto, sviluppate insieme agli esperti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, sono valide alleate per stimolare la consapevolezza del legame tra alimentazione bilanciata e corretti stili di vita”.

Questi e molti altri suggerimenti di Nutripiatto sono disponibili al sito.

La scheda sintetica di Gruppo Nestlé

Il Gruppo Nestlé, presente in 187 Paesi con più di 2000 marche tra globali e locali, è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Good food, Good life è la nostra firma e il nostro mondo. Nel 2023 Nestlé celebra 110 di presenza in Italia, rinnovando il suo impegno con azioni concrete per esprimere con i propri prodotti e le marche tutto il buono dell’alimentazione.

L’azienda opera in Italia in 9 categorie con un portafoglio di numerose marche, tra queste: Meritene, Pure Encapsulations, Vital Proteins, Optifibre, Modulen, S.Pellegrino, Acqua Panna, Levissima, Bibite e aperitivi Sanpellegrino, Purina Pro Plan, Purina One, Gourmet, Friskies, Felix, Nidina, Nestlé Mio, Nespresso, Nescafé, Nescafé Dolce Gusto, Starbucks, Orzoro, Nesquik, Garden Gourmet, Buitoni, Maggi, Perugina, Baci Perugina, KitKat, Galak, Smarties, Cereali Fitness. Scopri di più sul Gruppo Nestlé in Italia:

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio