Home Capsule Nespresso ha ...

Nespresso ha iniziato i lavori per espandere il centro produttivo di Romont, investiti 146 milioni

L'espansione creerà anche 300 nuove posizioni lavorative per il 2030. Il processo di selezione per questo nuovo sito sono già iniziate e più di 100 unità verranno assunte entro la fine dell'anno. 

nespresso romont
Iniziano i lavoro di espansione per la produzione in Romont

ROMONT – Nespresso ha iniziato il processo di espansione del suo centro produttivo in Romont, Svizzera. L’investimento di 146 milioni di euro (160 milioni di franchi) in questa struttura aiuterà a soddisfare la domanda crescente dei consumatori dei prodotti premium di alta qualità Nespresso e sostenere lo sviluppo internazionale negli anni a venire.

La seconda ala permetterà di duplicare la capacità produttiva con 10 nuove linee dedicate alle gamme Nespresso Vertuo e Professional.

Nespresso: le prime nuove linee dovrebbero esser operative nel giugno 2022

L’espansione creerà anche 300 nuove posizioni lavorative per il 2030. Il processo di selezione per questo nuovo sito sono già iniziate e più di 100 unità verranno assunte entro la fine dell’anno.

“Sono entusiasta che la prima pietra della nuova ala produttiva in Romont sia stata posta. Questa costruzione è simbolo delle radici svizzere e regionali, così come il costante successo di Nespresso. La nostra storia ha avuto inizio nel 1986, ed è con grande gioia che oggi possiamo scrivere un nuovo capitolo. Tutti coloro che sono stati coinvolti in questa grande avventura, possono andarne fieri.” Guillame Le Cunff, ceo Nespresso.

Per leggere l’intero articolo, a questo link.