Home Bar Caffetteria Modena contri...

Modena contribuisce e finanzia l’apertura di nuovi bar

duomo di Modena Bar Modeba
Duomo di Modena

MODENA – Tre pubblici esercizi apriranno nella zona della Pomposa e dieci attività già presenti riqualificheranno la propria offerta grazie all’ultimo bando di gara del Comune di Modena, i cui risultati sono pubblicati sul sito internet www.comune.modena.it.

Ammonta a oltre 500 mila euro il totale degli investimenti che i dieci vincitori realizzeranno nell’area grazie ai 100 mila euro di contributi assegnati dal Comune.

«Anche in questo caso, l’intervento del Comune è decisivo per stimolare gli investimenti privati in un’area chiave del nostro centro storico», spiega in una nota l’assessore alle Politiche economiche Stefano Prampolini.

«E – aggiunge – data l’alta qualità dei progetti presentati, la Giunta ha deciso di portare il contributo complessivo da 70 mila a 100 mila euro».

I contributi, pari al 19,8% delle spese ammissibili per ciascun progetto, sono stati assegnati all’Hotel Bonci; allo Juta Cafè; al catering Bibendum; alla scuola di lingua italiana Romanica; alla libreria per bambini La Bottega di Merlino; all’attività di decorazioni Trompe l’oeil; all’enoteca Avion Blu; al negozio del commercio equo e solidale della Coop Oltremare; all’agenzia di organizzazione eventi Archimedia; al ristorante pizzeria Papillon.

Dunque i primi tre progetti in graduatoria per l’assegnazione di licenze sono una fiaschetteria che aprirà in piazza Pomposa. Oltre alla trasformazione del circolo Montecristo in locale pubblico. Infine il caffè biologico proposto dal negozio Naturalmente.