CIMBALI M2
mercoledì 17 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Mercati del caffè: così i fondamentali finanziari ed economici incidono sulla volatilità dei prezzi

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Correzioni al rialzo per i mercati del caffè nella seconda seduta della settimana. Dopo due sedute consecutive al ribasso dai massimi storici di giovedì scorso, il contratto per scadenza maggio dell’Ice Robusta è tornato ieri, martedì 12 marzo, in territorio positivo risalendo sopra la soglia dei 3.300 dollari, per chiudere a quota 3.307 dollari guadagnando 28 dollari.

Lievemente migliorata la situazione sul fronte delle scorte certificate, che sono risalite a 2.471 lotti, da un minimo di 1.958, toccato il 21 febbraio.

Sempre forti le preoccupazioni sul fronte dell’offerta, a loro volta esacerbate dai problemi logistici e dalla crisi nel mar Rosso.

Le statistiche doganali indicano intanto che le esportazioni del Vietnam sono cresciute, nel primo bimestre 2024, del 16,4% raggiungendo un totale di 398.819 tonnellate o 6.646.983 sacchi.

Va anche rilevato però il forte rallentamento registrato a febbraio. Il mese scorso, infatti, le esportazioni sono diminuite di quasi un terzo (-32,6%) rispetto a febbraio 2023 scendendo a 160.584 tonnellate o 2.676.400 sacchi.

In modesto recupero anche l’Ice Arabica, che guadagna (maggio) 90 punti chiudendo a 185,90 centesimi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio