sabato 24 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2
[adning id="267609"]

Mercati del cacao: Icco ottimista sulla produzione nonostante la siccità

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Le buone prospettive produttive e i timori di un calo della domanda, causato dalla pandemia, hanno spinto al ribasso i prezzi nei mercati del cacao durante l’ultima decade di novembre. Il report mensile dell’Organizzazione mondiale del cacao (Icco) osserva che l’andamento della stagione di raccolto nei due massimi produttori mondiali – Costa d’Avorio e Ghana – sta segnando parzialmente il passo rispetto all’annata scorsa.

Il consiglio ivoriano del caffè e del cacao prevede un calo della produzione del 10%.

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

In Ghana, gli acquisti di cacao classificati dall’autorità di regolamentazione del settore hanno registrato, a ottobre, un calo del 45%.

Questi segnali negativi non devono però portare a conclusioni premature. È vero che le precipitazioni sotto la media hanno influito negativamente sullo sviluppo dei raccolti dei produttori dell’Africa, dai quali arrivano oltre i tre quarti della produzione mondiale.

Triestespresso

Ma partire da ottobre, l’arrivo di piogge fuori stagione ha creato invece condizioni favorevoli in un periodo dell’anno solitamente secco.

Ora si teme però che il perdurare di un clima più umido del normale (favorito anche dalla Niña) possa avere ripercussioni negative sull’ulteriore andamento della stagione.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac