lunedì 16 Maggio 2022

Martino Zanetti non solo imprenditore del caffè. Il 9 ottobre riceve il “Goldenes Kännchen 2017”

Martino Zanetti, insignito della prestigiosa onorificenza “Goldenes Kännchen 2017”. Un premio meritato dall'ambasciatore mitteleuropeo

Da leggere

MILANO –  Innanzitutto imprenditore nel mondo del caffè a livello internazionale. Lo è ormai da 50 anni Martino Zanetti, proprietario e Presidente della Holding Hausbrandt di Vienna. Porta avanti con sempre maggior successo un’Azienda in cui ha saputo coniugare qualità e servizio al cliente.

Martino Zanetti coniuga l’esperienza artigianale e la capacità industriale

La sua è una continua ricerca delle possibili aree di miglioramento e grande passione per il prodotto.
Per queste ed altre motivazioni viene premiato a Vienna. In veste di Ambasciatore per la tradizione della cultura del caffè della Mitteleuropa. Ricevendo l’importante onorificenza “Goldenes Kännchen 2017”.

Un membro d’eccezione del club dei Caffettieri viennese

È consegnata dal Club dei Caffettieri di Vienna, per mano della Presidentessa Christina Hummel.

Il Club, di cui Martino Zanetti diventerà Membro Onorario, è nato nel 1956 dall’unione delle caffetterie di Vienna. Esso si dedica alla promozione di progetti culturali nelle caffetterie; oltre che alla rappresentanza del Club e dei suoi soci nei confronti dei media. Inoltre si occupa dell’amministrazione pubblica e degli operatori economici.

La cerimonia avverrà nella prestigiosa Looshaus di Vienna

Progettata da Adolf Loos, uno dei principali esempi del Modernismo viennese. Martino Zanetti sarà accompagnato inoltre da Sua Eccellenza l’Arciduca Markus Habsburg – Lothringen.

Sarà proprio lui ad esprimere una laudatio nei suoi confronti.

L’amore per la cultura da sempre caratterizza Martino Zanetti

Al punto da esser diventato il valore primario che distingue Hausbrandt e la rende sinonimo di caffè di qualità nel mondo.

Ultime Notizie