Home Cacao & Cioccolato Lindt home of...

Lindt home of chocolate, inaugurata in modo spettacolare a Zurigo

Con il Consigliere federale Ueli Maurer e la star del tennis Roger Federer, il presidente del consiglio della fondazione Lindt chocolate competence foundation, Ernst Tanner, ha svelato l’elemento di spicco della Lindt Home of chocolate. In una cerimonia di grande effetto, i protagonisti hanno aperto il sipario dorato sulla spettacolare fontana di cioccolato da 9 metri situata all’ingresso, inondati da una pioggia di coriandoli

lindt home of chocolate
La fontana di cioccolato

ZURIGO (Svizzera) – Il mondo ha un’attrazione in più dedicata al cioccolato. La nuova Lindt home of chocolate è stata inaugurata giovedì 10 settembre a Kilchberg in modo spettacolare e ieri, domenica 13 settembre, ha aperto le sue porte ai visitatori. Il centro di competenza per il cioccolato, unico nel suo genere, include anche un museo interattivo, un impianto di ricerca, una produzione «a vista» e tanti altri elementi di spicco che da domenica entusiasmeranno i visitatori dalla Svizzera e da tutto il mondo.

Lindt home of chocolate, un sogno per gli appassionati

Durante la cerimonia inaugurale il Consigliere federale Ueli Maurer, il presidente del Consiglio di fondazione Ernst Tanner e il testimonial Roger Federer hanno svelato il cuore della nuova Lindt home of chocolate – la fontana di cioccolato alta 9 metri.
Giovedì 10 settembre il nuovo simbolo dell’industria del cioccolato svizzera è stato inaugurato con una grande festa. Il grande pubblico ora ha a disposizione una piattaforma informativa completa sul tema del cioccolato.

Dentro la fabbrica di cioccolato

Le testimonianze

Con il Consigliere federale Ueli Maurer e la star del tennis Roger Federer, il presidente del consiglio della fondazione Lindt chocolate competence foundation, Ernst Tanner, ha svelato l’elemento di spicco della Lindt Home of chocolate. In una cerimonia di grande effetto, i protagonisti hanno aperto il sipario dorato sulla spettacolare fontana di cioccolato da 9 metri situata all’ingresso, inondati da una pioggia di coriandoli.

«La fontana di cioccolato è il cuore della Lindt home of chocolate e, con la sua forma, un omaggio alla pallina Lindor più amata e conosciuta al mondo», ha dichiarato Ernst Tanner. E nell’epica coreografia non potevano certo mancare i famosi maîtres chocolatiers.
Il brand ambassador Roger Federer è entusiasta del nuovo museo del cioccolato: « E’ un mondo sensoriale sul cioccolato unico nel suo genere e non vedo l’ora di visitarlo con i miei bambini.»