venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Macap lancia i macinadosatori MI20 Touch e MI40 Touch con quattro dosi programmabili

Entrambi i modelli sono dotati di un nuovo piattino estraibile e la forcella in metallo con rivestimento antivibrazione per la massima comodità. La luce led illumina perfettamente le aree di lavoro e una porta USB-C sotto il display rende gli aggiornamenti del software e le personalizzazioni ancora più veloci e semplici

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MAERNE DI MARTELLAGO (Venezia) – Progettati in collaborazione con lo studio V12 Design, MI20 Touch e MI40 Touch sono i nuovi arrivati in casa Macap, frutto dell’evoluzione tecnologica di due macinadosatori della linea professionale. Entrambi si caratterizzano per uno stile lineare e compatto, che accoglie un innovativo display Touch Screen da 3,5’’ e un’intuitiva HMI tecnologica sviluppata internamente dal brand.

I macinadosatori Macap

Ancora più tecnologica e semplice da usare, l’interfaccia dei nuovi MI20 Touch e MI40 Touch è caratterizzata da una homepage dinamica con icone facili ed intuitive. Sono tre le modalità di lavoro fra le quali scegliere – Standard, Push & Grind o Barista – con quattro dosi programmabili e funzione Fast Program. Dal display di MI40 Touch inoltre si può anche regolare comodamente la ventola su cinque livelli.

Triestespresso
macap
MI40 Touch (immagine concessa)

MI20 Touch ha una capacità di tramoggia di 500 grammi e macine piane da 58 mm mentre quelle di MI40 Touch sono da 65 mm con una capacità di 1,2 kg. Entrambi i modelli sono dotati di un nuovo piattino estraibile e la forcella in metallo con rivestimento antivibrazione per la massima comodità.

La luce led illumina perfettamente le aree di lavoro e una porta USB-C sotto il display rende gli aggiornamenti del software e le personalizzazioni ancora più veloci e semplici.

MI40 Touch è inoltre dotato di una ventola di raffreddamento regolabile e di prese d’aria per aspirazione forzata sul basamento, per evitare il surriscaldamento ed avere il massimo delle performance in ogni momento, senza nessun calo di produzione.

Disponibili con due versioni di regolazione – a scatti o micrometrica – questi macinadosatori sono dei veri campioni di ergonomia e si può scegliere il più adatto ad ogni ambiente fra tre diverse colorazioni classiche – nero, grigio e bianco – anche con finitura cromata.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio