Home Caffè Torrefattori Lavazza aprir...

Lavazza aprirà torrefazione negli Stati Uniti

Lavazza more than italian
La sede Lavazza di New York negli Stati Uniti

MILANO – Lavazza aprirà entro l’autunno il suo primo sito produttivo negli Usa. Il nuovo stabilimento di torrefazione sorgerà a West Chester, Pennsylvania, e andrà ad ampliare una preesistente struttura logistica di oltre 1.600 metri quadrati del Gruppo torinese. Uno step decisivo per l’espansione del business di oltreoceano, che consentirà di avere una maggiore reattività sul mercato migliorando la customer satisfaction.

“Il nord America continua a essere un mercato strategico per la crescita del Gruppo. E l’apertura di questa nuova struttura negli Usa offrirà un ulteriore vantaggio competitivo” dichiara Davide Riboni, presidente e ceo BU Americas per Lavazza.

“Serviremo più efficientemente i nostri attuali clienti e offriremo incentivi per attrarne dei nuovi”.

Attualmente, tutto il R&G (caffè macinato tostato) di Lavazza commercializzato negli Usa è importato direttamente dall’Italia.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.