Home Bar Caffetteria Cappuccino Latte Art La Lags Battl...

La Lags Battle si è conclusa con tre vincitori: Verdini, Tofani e Spagnoli

Sono stati 16 i concorrenti di 3 livelli, provenienti da tutta Italia, si sono sfidati in una non stop di 6 ore di battaglia alla ricerca dei miglior pattern valutatati da 2 giudici (Fabio Dotti e Alessia Novello) capitanati da Luigi Lupi (Ambassador Lags)

lags battle
Il vincitore della Black jug

VERONA – Lunedi 12 ottobre 2020 si è svolta la selezione della Lags battle a Verona presso la Coffee training academy di Davide Cobelli con il supporto del Black Jug Simone Cattani e dell’organizzazione del Latte art grading.

Lags Battle, la sfida è finita con i vincitori

Sono stati 16 i concorrenti di 3 livelli, provenienti da tutta Italia, si sono sfidati in una non stop di 6 ore di battaglia alla ricerca dei miglior pattern valutatati da 2 giudici (Fabio Dotti e Alessia Novello) capitanati da Luigi Lupi (Ambassador Lags).

I vincitori sui rispettivi livelli sono stati:

Manuel Verdini – Black jug

Gianluca Tofani – Red jug

La red Jug di Gianluca Tofani

Marco Spagnolo – Green jug

La Green jug di Marco Spagnolo

Le sfide sono state intense ed impegnative per tutti anche perché molte di esse sono state portate al 3 a 2.

Agli altri invece vi è il rimando alle selezioni di Roma a febbraio e poi a seguire Palau e Senigallia, selezioni che sono gia quasi tutte sold out!

Le sfide porteranno i 12 che vedranno il campionato ad ottobre a Host nel 2021.

Un grazie particolare alla sede ospitante Coffee training academy e a tutti i partner che hanno supportato questo incredibile evento a porte chiuse:

Main partner: Metallurgica Motta – Asachimichi – Brita

Technical partner: Quamar– Mumac Academy – Faema – Ipa

Ricordiamo che chi desiderasse partecipare come sfidante deve essere un barista Lags e che per conoscere meglio il sistema può farlo al link www.latteartgrading.com

Chi invece desiderasse essere sponsor/promoter degli eventi Lags o del sistema può farne richiesta a system@latteartgrading.com