Home Affari & Mercati Ma quanto val...

Ma quanto vale l’accordo Starbucks-Nestlé? Il commento di tutti i numeri del mega affare

MILANO – Portare valore agli azionisti. Un principio che Howard Schultz ha sviluppato durante il suo keynote milanese in termini economici, ma anche nei suoi risvolti etici. Rimanendo in tema: quale valore porterà agli azionisti di Starbucks il mega deal concluso con Nestlé?

La risposta arriva dall’altro uomo chiave del colosso di Seattle: il ceo Kevin Johnson.

Questa operazione – ha dichiarato Johnson in un’intervista alla rete televisiva Cnbc – farà sì che i 15 miliardi di dollari che ci eravamo impegnati a corrispondere ai nostri azionisti nell’arco dei prossimi 3 anni … diventeranno 20 miliardi.

Una somma che entrerà nelle tasche degli azionisti sotto forma di dividendi e di assegnazione di azioni a titolo gratuito.

Ma al di là degli aspetti finanziari, cosa cambia in casa Starbucks e in casa Nestlé dopo lo storico accordo ufficializzato lunedì mattina?

Ecco alcune considerazioni alla luce dei dettagli resi noti dalle parti (e di alcune indiscrezioni).

Il prezzo

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.