Home Attrezzatura La cuccumella...

La cuccumella di Don Cafè: la street coffee rivisita l’espresso napoletano

la cuccumella

NAPOLI – Ne abbiamo parlato già in diverse occasioni ma, un progetto così bello, va seguito in tutte le sue evoluzioni. Continua ancora per le strade di Napoli, l’iniziativa che ha portato ai passanti la cuccumella partenopea: Don Cafè procede spedito verso il suo futuro. In giro per diffondere la cultura del caffè, partendo dal basso. Ecco le ultime novità, riprese da positanonews.it.

La cuccumella esce dalle case e scende in strada

Se si è in giro per le tipiche stradine dell’incantevole città di Napoli, potrà ben presto capitare di imbattersi in un “caffè itinerante”. Ad accogliere i passanti, con la sua idea semplice, ma allo stesso tempo originale, c’è Giuseppe Schisano, classe 1993. Un giovane che con caparbietà e volontà, è riuscito a realizzare un sogno da tanto tempo racchiuso in un cassetto.

Nasce così questa idea suggestiva che ha trovato i finanziamenti adeguati per essere realizzata

Su una bicicletta con pedalata assistita e con fornello annesso, viene preparata una tazza di buon caffè usando la cuccuma. E ad accompagnarla c’è un altro dolce tipico, la sfogliatella. Una piccola pausa dolce che allieterà le giornate di coloro che passeggiano indisturbati nel mezzo del meraviglioso panorama offerto gratuitamente da Napoli.

IMA
JULIUS MEINL

Tutto ciò è stato possibile grazie al “Prestito della speranza” della Caritas

Per un totale di 13 mila euro, con cui si sono superate le barriere d’accesso al microcredito classico, impossibile da ottenere in mancanza di risorse e garanzie come nel caso di Giuseppe. Hanno aiutato l’Associazione Vobis (Volontari Bancari per le Iniziative nel sociale) e l’imprenditore Michele Maresca che ha sostenuto il progetto trovando insieme a Giuseppe la giusta miscela, di grande qualità.