domenica 03 Luglio 2022

La Cimbali Pitagora nella mostra“A Castiglioni” in Triennale

Da leggere

MILANO – Disegnata nel 1962, è ancora oggi l’unica macchina per caffè ad aver vinto il prestigioso “Compasso d’Oro”, il più antico e autorevole premio di design al mondo
C’è anche un pezzo di storia delle machine per caffè espresso all’interno di “A Castiglioni”, La grande mostra monografica dedicata ad Achille Castiglioni (1918-2002), uno dei più important Maestri del design italiano, è aprta alla Triennale di Milano fino al 20 gennaio 2019.

La Cimbali Pitagora

Disegnata dai fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni nel 1962 e oggi tra i protagonisti dell’esposizione permanente del Mumac – Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali, la Cimbali Pitagora.

Un modello iconico e leggendario. Un prodotto cult ricercato da collezionisti e musei di design che, con le sue intuizioni e innovazioni futuristiche, ha arredato i bar per decenni, ottenendo un successo straordinario e senza precedenti a livello mondiale.

La prestigiosa vittoria del “Compasso d’oro”

Design straordinariamente moderno dalle linee essenziali e pulite e utilizzo, per la prima volta, dell’acciaio inox, del colore e della serigrafia. Sono le principali caratteristiche distintive della macchina che le consentirono, nel 1962, di vincere il “Compasso d’Oro”. Il più antico e autorevole premio di design al mondo.

Un successo che, a distanza di oltre 50 anni, rimane ancora oggi ineguagliato tra le macchine professionali per caffè espresso. Elevando La Cimbali Pitagora nella dimensione del mito per la community Internazionale di baristi e coffee lovers.

Grazie al Mumac, da anni impegnato in un’intensa attività di prestiti a musei, mostre, fiere e istituzioni culturali nazionali e non solo, La Cimbali Pitagora non sarà l’unico modello La Cimbali a trovare spazio all’interno dell’esposizione dedicata al Maestro Achille Castiglioni. Uno dei padri fondatori della professione e del sistema del design italiano, in occasione del centenario della sua nascita.

Non solo Pitagora

“Cimbalina” e documenti storici in mostra nella mostra allestita alla Triennale di Milano i visitatori potranno infatti conoscere da vicino anche la “Cimbalina”. Un prototipo di caffettiera domestica (mai andato in produzione) che rappresenta l’unico
oggetto del suo genere disegnato dal grande Maestro e, per questo motivo, di particolare valore nel mondo del collezionismo.

I prestiti del Mumac per la mostra “A Castiglioni”

Comprendono anche una serie di documenti storici tra cui
la motivazione del riconoscimento “Compasso d’Oro” assegnato a La Cimbali Pitagora, a firma Giulio Castelli, Franco Momigliano, Augusto Morello, Bruno Munari e Gian Battista Pininfarina.

Ultime Notizie