Home Aziende Kenya ed Etio...

Kenya ed Etiopia di Caffè Corsini eletti “Prodotto dell’Anno” 2017

AREZZO – Sono i caffè macinati Kenya e Etiopia di Caffè Corsini a essersi aggiudicati il Premio “Eletto Prodotto dell’Anno” 2017, il più ambito riconoscimento nazionale dedicato all’innovazione di prodotto, una sorta di Oscar all’innovazione.

L’azienda aretina, fondata nel 1950, diretta attualmente da Patrick Hoffer (FOTO) e esportatrice della qualità Made in Italy nel mondo (i prodotti sono presenti in oltre 60 paesi, con un’espansione recente in Cina, Russia, Emirati Arabi), ha conquistato il riconoscimento per la prima volta, grazie ai caffè della linea “Compagnia dell’Arabica”, una delle linee di punta dell’azienda, dedicata a caffè arabica pregiatissimi, accuratamente selezionati nei paesi d’origine, nella categoria caffè macinato.

Il premio è stato decretato dalle preferenze dei consumatori attraverso una ricerca di mercato su una pre-selezione di prodotti innovativi venduti in Italia, condotta da IRI su 12mila consumatori con più di 15 anni, svoltasi a gennaio 2017.

I principali criteri di selezione su cui sono stati chiamati a dare la propria preferenza sono innovazione e soddisfazione.

La cerimonia di consegna dei premi avverrà prossimamente durante la serata di gala alla presenza di stampa, esperti del marketing e della comunicazione, di aziende del largo consumo e della distribuzione (per info: www.prodottodellanno.it).

Scendendo nel dettaglio dei caffè premiati, il Kenya – AA Washed è un caffè forte e aromatico, dal gusto deciso, il cui frutto che nasce sui suggestivi altopiani a 2000 mt. La doppia A della denominazione indica le dimensioni dei chicchi, superiori alla media.

Proprio a questo prodotto è legata la raccolta fondi del progetto I love lions, in difesa del leone in Africa, i cui esemplari stanno rapidamente scomparendo.

Il numero dei re della foresta è infatti oltre l’80% in meno, da 200 mila a circa 30 mila, nell’arco di 40 anni, a causa del bracconaggio, della caccia legale e dell’antropizzazione dei territori, che ne circoscrivono la diffusione da tutto il continente a specifiche aree ristrette (i dati sono diffusi dall’Unione internazionale per la conservazione della natura – IUCN).

Per sensibilizzare al tema e contrastare la possibilità che l’animale scompaia nell’arco di 10-15 anni, Caffè Corsini ha prodotto The Last Call, cortometraggio d’autore diretto da Brando Quilici, sceneggiato dallo scrittore Marco Vichi, con la voce narrante di Giorgio Panariello, nato da un’idea di Michele Pecchioli di Aria Adv.

L’iniziativa ha il patrocinio di National Geographic Italia e è in collaborazione con La Marzocco. Il corto è visibile su www.ilovelions.org; è possibile donare direttamente o contribuire acquistando le confezioni Kenya a WildlifeDirect, organizzazione non-governativa impegnata nel proteggere il patrimonio della fauna selvatica (wildlifedirect.org).

“Siamo da sempre vicini ai territori dove si produce il caffè, ed in particolare il Kenya. È per questo che sosteniamo con forza la campagna I love lions”, ha detto Patrick Hoffer, presidente di Caffè Corsini.

Il secondo caffè selezionato è il caffè selvatico Harenna, proveniente dall’Etiopia, un caffè presidio Slow Food, con un’alta intensità aromatica con sentori di agrumi e note di fiori ed erbe aromatiche, con piacevole retrogusto di vaniglia.

Questo caffè cresce spontaneamente, ad un’altitudine di circa 1800 metri, all’ombra di alberi ad alto fusto.

Ogni famiglia, da millenni, si reca nella foresta, raccoglie le ciliegie, le essicca al sole su lettini sospesi, le tosta, le pesta nel mortaio e offre il caffè agli ospiti seguendo una cerimonia atavica, un rito solenne, con un forte simbolismo di rispetto e ospitalità.

I produttori raccolgono la frutta matura a mano, selezionando le ciliegie più rosse: operazione che è condivisa con la fauna locale, complice e antagonista, nel rispetto del rapporto uomo – natura.

Il Presidio del caffè selvatico di Harenna coinvolge 60 famiglie, promuove l’accorciamento della filiera, la tutela della qualità e del territorio e garantisce dignità e un giusto riconoscimento alle persone coinvolte.

Oltre alle confezioni di Kenya e Etiopia, è stato premiato anche il box in metallo contenente tre monorigini (Kenya, India – Caffè Monsooned Malabar, Brasile – Caffè Santos, in confezioni da 125 gr), che consente una degustazione di tre prodotti di punta di Caffè Corsini. Per scoprirne di più e shop onlinewww.caffecorsini.it.