CIMBALI M2
sabato 06 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

IMF lancia le tostatrici e gli impianti all’avanguardia per un futuro sostenibile

IMF continua la sua sfida all’innovazione, concentrandosi sui temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

OCCHIOBELLO (Rovigo) – IMF, azienda made in Italy con sede a Occhiobello, fin dalla sua nascita ha posto il suo sguardo verso la sostenibilità e l’innovazione per operare nel rispetto dell’ambiente. Nata nel 1994, IMF è specializzata nella progettazione e realizzazione di torrefattrici, impianti completi e soluzioni innovative per l’industria del caffè.

La mission aziendale è da sempre quella di coniugare competenza, professionalità, esperienza nella materia prima, conoscenza dei processi produttivi, continua ricerca e sviluppo, attenzione verso il cliente e, soprattutto, grande passione per il caffè con l’obiettivo di sviluppare e implementare la produzione di torrefattrici sempre più innovative e qualitative, che possano soddisfare le esigenze trasversali di ogni cliente, dalle piccole torrefazioni artigianali ai grandi impianti industriali.

L’impegno di IMF per la sostenibilità

Tradizione e innovazione si uniscono per garantire un eccezionale livello di torrefazione, un processo in continuo perfezionamento grazie al costante apporto di idee e soluzioni tecnologicamente avanzate.

Dopo un primo importante investimento in un impianto fotovoltaico che garantisce
all’azienda autosufficienza energetica, la sfida più grande che IMF accetta quotidianamente è quella di un costante processo di ricerca e sviluppo in termini di sostenibilità, grazie ai suoi sistemi innovativi progettati, quali ad esempio l’originale sistema denominato Vortex.

imf fotovoltaico impianto
L’impianto fotovoltaico IMF (foto concessa da IMF)

Insieme al generatore di calore separato dal tamburo di tostatura i due elementi permettono un perfetto controllo delle temperature durante l’intero processo di tostatura garantendo un uniforme trasferimento di calore all’interno del tamburo.

La stessa tecnologia risulta essenziale per la politica di salvaguardia dell’ambiente: le tostatrici IMF, infatti, non necessitano di catalizzatore aggiuntivo, rientrando, con le emissioni post tostatura al disotto dei limiti che la legge prevede.

La qualità della tostatura

Le torrefattrici IMF esaltano al meglio le caratteristiche organolettiche di ogni origine in tazza. La continua ricerca e sviluppo si è concentrata sull’efficienza e ricerca della qualità di tostatura, portando alla creazione di tostatrici integrate (IMF), dove pellicoliere, bruciafumi, spietratrice e caricatore del caffè richiedono uno spazio operativo ridotto rispetto a torrefattrici convenzionali che utilizzano il sistema accessorio separatamente, quindi con un risparmio in termini di spazio e una maggior adattabilità.

imf
Gli impianti IMF: il silos del caffè verde e RM 60 (foto concessa da IMF)

Con queste macchine è possibile tostare tonnellate di caffè, ciclo dopo ciclo, conservando alti livelli di ripetibilità di ciascun profilo di tostatura, indipendentemente dal fatto che sia la prima o l’ultima tostata del giorno, esaltando le caratteristiche organolettiche di ogni origine di caffè tostato.

Il PLC touch-screen integrato consente di controllare automaticamente ogni fase del processo di tostatura, dal caricamento silos del caffè verde alla torrefattrice, al ciclo di raffreddamento, spietratura, sino al carico ai silos del caffè tostato.

Nello specifico, durante la fase di tostatura, le macchine riescono a risparmiare combustibile utilizzando un unico bruciatore che scalda l’aria di tostatura e allo stesso tempo tratta in modo impeccabile ed efficiente le emissioni.

Per questo le tostatrici IMF rientrano nei limiti che la legge pone in materia di emissioni, polveri sottili, NOx, formaldeide, acrilamide e COV senza ausilio di sistemi di abbattimento aggiuntivi.

Con continui aggiornamenti e ingenti investimenti nella ricerca e sviluppo IMF continua la sua sfida all’innovazione, con obiettivi sempre maggiori nel rispetto della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico.

imf
I macchinari e gli impianti IMF (foto concessa da IMF)
CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio