CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

illycaffè torna a Venezia con i dialoghi sull’arte alle Procuratie Vecchie

Il primo dei tre appuntamenti si terrà il 3 giugno alle ore 18:30 e prevede un dialogo tra Michael Anastassiades, designer e artista, e Alberto Salvadori, curatore e direttore della Fondazione ICA, Milano. L’incontro sarà moderato da Valentina Raggi, caporedattrice di AD. Tema dell’incontro sarà “The borders of ideas”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

TRIESTE – illycaffè, azienda conosciuta per il legame privilegiato che ha costruito da più di trent’anni con il mondo dell’arte contemporanea, torna a Venezia con le illy Art Conversations, la serie di dialoghi sull’arte, realizzata quest’anno in collaborazione con The Human Safety Net, in cui artisti, curatori e storici dell’arte dibattono intorno a tematiche legate alla Biennale Arte 2024, ‘Stranieri Ovunque – Foreigners Everywhere’”.

Le illy Art Conversation

Il programma intende offrire agli appassionati d’arte uno spazio di riflessione dove approfondire e sviluppare i temi, le intuizioni e le suggestioni proposte dalla 60. Esposizione Internazionale d’Arte, di cui illycaffè è main sponsor.

Attraverso tre incontri si esplorerà il modo in cui l’arte può superare i confini, le barriere linguistiche e culturali, entrando in relazione con gli altri e facendosi promotrice della giustizia sociale in un mondo in cui tutti siamo, a nostro modo, “stranieri”.

Il primo dei tre appuntamenti si terrà il 3 giugno alle ore 18:30 e prevede un dialogo tra Michael Anastassiades, designer e artista, e Alberto Salvadori, curatore e direttore della Fondazione ICA, Milano. L’incontro sarà moderato da Valentina Raggi, caporedattrice di AD. Tema dell’incontro sarà “The borders of ideas”.

 Il secondo incontro, dal titolo “Padiglione Italia”, si terrà l’11 giugno alle 18:30 e sarà dedicato al Padiglione Italia alla Biennale Arte 2024, in cui l’attenzione verrà posta sull’ascolto e sulla reciprocità, poiché “Ci si incontra per ascoltarsi e per ascoltare l’altro”. Presenti l’artista Massimo Bartolini e il curatore Luca Cerizza. L’incontro sarà moderato dalla giornalista, critica e storica dell’arte Angela Vettese.

 L’ultimo incontro, in programma per il 27 giugno alle 18:30, ospiterà un dialogo dal titolo “Art for Social Impact” fra l’artista iraniana Mehrnoosh Roshanaei e l’artista americana Tracey Snelling, autrice dell’installazione “About Us” curata da Luca Massimo Barbero e recentemente inaugurata nell’Art Studio al terzo piano delle Procuratie Vecchie e Farian Sabahi, professoressa, ricercatrice e giornalista esperta del Medio Oriente. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Antonella Benanzato.

illy Art Conversations – La Casa di The Human Safety Net alle Procuratie Vecchie, Piazza San Marco, Venezia.

The borders of ideas” – lunedì 3 giugno ore 18:30 – In lingua inglese con servizio di interpretariato: Michael Anastassiades e Alberto Salvadori, moderatore Valentina Raggi.

Padiglione Italia” martedì 11 giugno ore 18:30: Massimo Bartolini e Luca Cerizza, moderatore Angela Vettese.

“Art for Social Impact” giovedì 27 giugno ore 18:30 – In lingua inglese con servizio di interpretariato: Mehrnoosh Roshanaei, Tracey Snelling, Farian Sabahi moderato da Antonella Benanzato.

I posti saranno disponibili fino ad esaurimento e previa iscrizione alla mail rsvp@illy.com

La scheda sintetica di illycaffè

illycaffè è un’azienda familiare italiana fondata a Trieste nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. Produce un unico blend 100% Arabica composto da 9 ingredienti diversi. L’azienda seleziona solo l’1% dei migliori chicchi di Arabica.

Ogni giorno vengono gustate più di 8 milioni di tazzine di caffè illy nei bar, ristoranti, alberghi, caffè monomarca, case e uffici di oltre 140 paesi, in cui l’azienda è presente attraverso filiali e distributori.

Fin dalla nascita illycaffè ha orientato le proprie strategie verso un modello di business sostenibile, impegno che ha rafforzato nel 2019 adottando lo status di Società Benefit e nel 2021 diventando la prima azienda italiana del caffè ad ottenere la certificazione internazionale B Corp.

Tutto ciò che è ‘made in illy’ viene arricchito di bellezza e arte, a cominciare dal logo, disegnato da James Rosenquist, le illy Art Collection, le tazzine decorate da più di 130 artisti internazionali o le macchine da caffè disegnate da designer di fama internazionale. Con l’obiettivo di diffonderne la cultura della qualità ai coltivatori, baristi e amanti del caffè, l’azienda ha sviluppato la sua Università del Caffè che ad oggi svolge corsi in 23 paesi del mondo. Nel 2023 illycaffè ha generato un fatturato consolidato pari a €595,1 milioni. La rete monomarca illy conta 159 punti vendita in 30 Paesi.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie