CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

Antico Caffè Greco celebra 264 anni tra arte e cultura

Il locale storico di via Condotti, a due passi dalla Scalinata di Piazza di Spagna, continua ad essere testimone della storia intellettuale di Roma

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

La seconda caffetteria più antica d’Italia fondata nel 1760 compie 264 anni: l’Antico Caffè Greco, situato nella Città Eterna, è la casa di un patrimonio artistico che conta più di trecento opere d’arte. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo pubblicato sul portale d’informazione dell’ansa.

Il 264° anniversario dell’Antico Caffè Greco

L’Antico Caffè Greco di via Condotti, a due passi dalla Scalinata di Piazza di Spagna, compie 264 anni e continua ad essere testimone della storia intellettuale di Roma.

Secondo più antico caffè d’Italia, fondato nel 1760 dal levantino (da qui l’origine del nome del locale) Nicola della Maddalena, il Caffè Greco custodisce un patrimonio artistico di oltre trecento tra cimeli e opere d’arte.

Dipinti, fotografie, disegni e sculture che si possono ammirare all’interno delle nove sale del caffè.

La sala Venezia, all’ingresso, riunisce paesaggi della città lagunare eseguiti nel 1880 dal pittore umbro, romano d’adozione, Vincenzo Giovannini (1817-1903). Una piccola statua in bronzo di Vincenzo Gemito, dal titolo L’acquaiolo (1881), testimonia la cultura artistica dello scultore napoletano, a metà strada tra il realismo e le tendenze neo-rinascimentali tardo ottocenteschi.

Le vedute di Giovannini ornano anche la sala Roma, dove le grandi tele alle pareti vennero allestite nel 1897, andando a comporre un ideale viaggio attraverso i celebri monumenti antichi della città eterna. Completano l’apparato decorativo dell’ambiente le statue in gesso di Luigi Amici (1817-1897), prevalentemente piccoli ritratti di abituali frequentatori del caffè. La sala delle Vedute romane prosegue il percorso urbano con opere ancora di Vincenzo Giovannini.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

FONTEansa.it
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie