mercoledì 22 Settembre 2021

Ico: l’export mondiale è in ripresa nel primo semestre dell’annata caffearia 2020/21

Da leggere

MILANO – Export mondiale in ripresa nel primo semestre 2020/21: secondo i dati Ico, le esportazioni nel periodo ottobre 2020 – marzo 2021 sono cresciute del 3,5% rispetto all’annata precedente superando di poco i 65,4 milioni di sacchi. Positivo anche l’andamento di marzo, con un incremento del 2,4% a 11,944 milioni, contro 11,661 milioni l’anno scorso. In crescita i volumi di robusta, che raggiungono quota 4,883 milioni (+6,2%). Pressoché invariati quelli di arabica, che si attestano a 7,061 milioni.

Aumentano gli imbarchi di colombiani dolci (+15,3%) e, lievemente, anche quelli degli altri dolci (+1,7%). Rallenta invece il passo delle esportazioni di brasiliani naturali (-5,8%), dopo mesi a livelli record.

E per la prima volta è in flessione l’export del Brasile (-1,6%), che rimane comunque superiore ai 3,4 milioni di sacchi. Stabile l’export del Vietnam, che si attesta a 2,8 milioni. In forte crescita Colombia (+18,0%), India (13,0%) e Indonesia (+21,5%).

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

Ultime Notizie