martedì 16 Agosto 2022

Ecco i prezzi dell’espresso in Europa: il più caro è a Copenhaghen sino a 4 euro

Più si va verso est (o verso sud), più cala il costo di una tazzina. Particolarmente economico è il caffè nella penisola balcanica e nella penisola iberica

Da leggere

I prezzi dell’espresso variano in tutto il mondo. Nella sola Europa, i costi possono cambiare da una capitale all’altra. I prezzi medi dei caffè di alcune ambite mete turistiche tra cui Copenaghen, Parigi o Bruxelles, possono arrivare a costare anche 4 euro. Leggiamo di seguito la prima parte dell’analisi della rivista online di viaggi Travelbook pubblicato su Dove.

Quanto costa l’espresso in Europa

MILANO – Città che vai, prezzo del caffè che trovi. Non solo in Italia. Soprattutto in Europa i prezzi differenziano (anche di molto) da una capitale all’altra. La rivista online di viaggi Travelbook ha cercato di capire quanto si paga per una tazza di caffè in Europa. Per il suo “Espresso-Index” sono stati esaminati e confrontati più di 400 menù di 42 città.

Le conclusioni? “In molte capitali europee, un espresso può lasciare l’amaro in bocca”. A CopenaghenParigiOslo o Bruxelles, un espresso può arrivare a costare anche 4 euro. Con una precisazione: si tratta di prezzi medi, per cui il caffè potrebbe costare anche di più.

Quali sono le città dove la tazzina di espresso costa di meno?

Più si va verso est (o verso sud), più cala il prezzo per una tazzina. Particolarmente economico è l’espresso nella penisola balcanica e nella penisola iberica. E in Italia?

A Copenhaghen si paga il caffè più caro d’Europa: in media 4 euro.

Per una tazzina di caffè nella città svizzera si spendono in media 3,96 euro.

Per leggere l’articolo completo cliccare qui.

Ultime Notizie