venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Host 2023: i vincitori Smart Label, il premio innovazione horeca

La cerimonia di proclamazione dei vincitori, che si terrà nell’ambito della manifestazione venerdì 13 ottobre alle ore 17.00 con ingresso dal pad. 6/10, rappresenterà un’ulteriore occasione per approfondire le esperienze più innovative nell’ospitalità professionale, evidenziate e promosse dall’iniziativa anche tramite la pubblicazione di un INDEX. Tra i vincitori anche Simonelli Group con Victoria Arduino Eagle Tempo

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Dalla sostenibilità che entra nei prodotti fin dalla fase di progettazione, grazie all’ecodesign e all’utilizzo di materiali riutilizzabili o riciclabili, alle certificazioni ambientali. Dalle interfacce utente sempre più intuitive fino ai servizi digitali sui portali online e nel cloud.

Il premio Smart Label – Host Innovation Award 2023 promosso da HostMilano

Sono solo alcuni dei tratti distintivi delle 26 soluzioni che, grazie alla loro capacità di marcare un cambio di passo nei rispettivi settori, sono state selezionate da una giuria di esperti internazionali indipendenti tra 157 candidature dall’Italia e dall’estero per ottenere il riconoscimento Smart Label – Host Innovation Award 2023, promosso da HostMilano e Fiera Milano in collaborazione con POLI.design e patrocinato da ADI – Associazione per il Disegno Industriale.

Triestespresso
smartlabel
I vincitori Smartlabel 2023 (dati concessi)

In particolare, cinque candidature hanno ottenuto il riconoscimento Innovation Smart Label, che identifica prodotti con un elevato contenuto d’innovazione che segni il superamento di trend consolidati.

Sei i riconoscimenti Green Smart Label, assegnati a proposte con caratteristiche distintive di ecosostenibilità.

Infine, sono quindici i prodotti che hanno conseguito la Smart Label “classica”, dedicata a prodotti con un contenuto innovativo particolarmente caratterizzante. L’elenco completo delle aziende e dei prodotti premiati è consultabile sul sito HostMilano.

Più di un Award: Smart Label è spazio per l’innovazione di punta

La cerimonia di proclamazione dei vincitori, che si terrà nell’ambito della manifestazione venerdì 13 ottobre alle ore 17.00 con ingresso dal pad. 6/10, rappresenterà un’ulteriore occasione per approfondire le esperienze più innovative nell’ospitalità professionale, evidenziate e promosse dall’iniziativa anche tramite la pubblicazione di un INDEX. Ma non è tutto.

hostmilano
Una delle innovazioni a Smart Label di Host2021 (immagine concessa)

Host 2023 celebrerà l’impegno delle aziende verso un’innovazione più responsabile, digitale ed ecofriendly anche in uno spazio dedicato, l’area SMART Products: Smart Label si spinge così oltre il tradizionale perimetro di un Award per farsi parte integrante di una manifestazione da sempre votata ad anticipare l’innovazione nei settori di riferimento tanto nel percorso espositivo come nel ricco palinsesto di eventi.

Lo confermano anche i numeri: dalle valutazioni dei giurati è emerso che il 40% delle candidature si è concentrato sull’aspetto tecnologico, storico punto di forza di HostMilano, mentre oltre il 23% ha puntato sulla sostenibilità. L’11% ha presentato un’interfaccia utente innovativa, mentre il 9% ha proposto soluzioni efficienti per il risparmio energetico. Anche i materiali innovativi sono stati ben rappresentati.

smart label host
Smart Label a Host2021 (immagine concessa)

Sinergia con il valore aggiunto della manifestazione anche in termini di settori: il 45% delle candidature riguarda il food equipment, seguito da arredo e tavola (23,5%) e da caffè-tè e bar, macchine per caffè e vending (22,5%).

La viva voce dei protagonisti

Le imprese hanno dimostrato una crescente capacità di interpretare l’innovazione in senso sempre più ampio ed esaustivo, affiancando anche concept, design, app e software ai prodotti, pezzo forte con quasi il 90% delle candidature totali.

“Abbiamo applicato l’ecodesign per realizzare un materiale duraturo, che riduce gli sprechi, e versatile, declinato in diversi prodotti tableware”, spiega Laurence Arthaud, Export Developer di Jean Dubost, che ha conseguito la Green Smart Label con la collezione Laguiole SENSE.

Riconoscimento green anche per Rational con iCombi Pro: “La tecnologia Rational è volta al risparmio energetico e tutti i modelli iCombi Pro sono certificati secondo il nuovo standard Energy Star 3.0”, commenta Enrico Ferri, AD Rational Italia.

Innovation Smart Label è andata, tra gli altri, alla portoghese Jordão con Futuro 2 Dual Temperature Display. Afferma Joana Jordão Lobo, R&D&I Director: “L’innovativo display con doppia temperatura e recupero di calore è un esempio dell’impatto che vogliamo avere in termini di sostenibilità e responsabilità”.

Premio Innovation anche a Wacaco Company per Minipresso NS2: “Una macchina per caffè che coniuga facilità d’uso, materiali resistenti e un’estetica curata per un espresso sempre perfetto”, dice Cédric Gobber, Digital Marketing Manager.

Tra le Smart Label all’innovazione in senso ampio si segnala Kromo – Ali Group con QK Flight Conveyor Range: “I sistemi innovativi di risparmio dei consumi e recupero energetico sulle lavastoviglie a nastro sono frutto di una visione di sostenibilità e dell’attenzione ai costi operativi”, ragiona Rafaelle Allot, Marketing Manager.

Spicca negli stessi Award anche Simonelli Group con Victoria Arduino Eagle Tempo: “Eagle Tempo nasce per rispettare il ‘bit’: il ritmo di catene, hotel, ristoranti, torrefattori, pasticcerie e bakery che affiancano il caffè di qualità ai loro prodotti scegliendo il design e le performance di un brand riconosciuto”, conclude il ceo Marco Feliziani.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio