Home Caffè Torrefattori Hausbrandt co...

Hausbrandt continua con il Teatro La Fenice anche per il biennio 2021/2022

Hausbrandt “riapre il sipario” su La Fenice di Venezia a riprova di una consolidata liaison che da anni lega queste due realtà, ciascuna a suo modo simbolo ed esempio di italianità, tradizione e passione

hausbrandt
Hausbrandt rinnova la partnership

MILANO – Un sodalizio che si fonda sulla profonda convinzione che l’esperienza di ogni forma d’arte sia propedeutica al benessere del singolo e della collettività: Hausbrandt conferma la partnership con il Teatro La Fenice per il biennio 2021/2022 best practice tra le più ammirate e prestigiose nell’ambito delle attività del Gruppo.

Hausbrandt “riapre il sipario” su La Fenice di Venezia

A riprova di una consolidata liaison che da anni lega queste due realtà, ciascuna a suo modo simbolo ed esempio di italianità, tradizione e passione. È stato proprio il tradizionale Concerto di Capodanno 2021 – svoltosi venerdì 1 gennaio – a dare il via a questo rinnovato sodalizio.

L’ Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice, diretti da Daniel Harding, con il soprano Rosa Feola e il tenore Xabier Anduaga hanno dato vita a una carrellata di arie, duetti e passi corali. Ogni anno il Concerto si chiude con due celeberrime pagine di Giuseppe Verdi: il Coro «Va’ pensiero sull’ali dorate» da Nabucco e il festoso brindisi «Libiam ne’ lieti calici» da La traviata con l’augurio di un 2021 di ritrovata serenità.

Responsabilità e impegno per la promozione della cultura e dell’educazione all’arte in ogni sua forma

Hausbrandt prolunga per un ulteriore biennio il sostegno a iniziative culturali uniche che il
famoso Teatro veneziano propone e che godono di un’eco straordinaria ben oltre i confini
nazionali, in tutto il mondo.