Home Caffè Caffè verde Guatemala, un...

Guatemala, un brusco stop dell’export

mappa guatemala caffè
Un tributo al cafe de Guatemala. Representación del Mapa de Guatemala formado a través de granos de cafe tostado.

Guatemala: brusco stop dell’export. Secondo i dati dell’autorevole Associazione del caffè (Anacafé), le esportazioni di aprile hanno registrato una flessione di oltre il 34% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, fermandosi a 262.093 sacchi.

Il totale degli imbarchi dall’inizio dell’annata caffearia corrente raggiunge così quota 1.290.994 sacchi subendo un calo di quasi il 22% sul pari periodo dell’annata 2013/14.

L’intera America centrale continua a subire le conseguenze della grave epidemia di ruggine del caffè, che ha causato, in questi ultimi anni, danni per centinaia di milioni di dollari mettendo in ginocchio la popolazione rurale di molte aree.

Alla gara di solidarietà si è aggiunta anche la Direzione generale per gli Aiuti umanitari e la protezione civile (ECHO) della Commissione Europea, che ha annunciato aiuti per 3 milioni di euro a favore delle popolazioni di Guatemala e Honduras.