Gran Premio della Caffeteria Italiana, ecco i risultati della selezione romana

ROMA – Lunedì 15 Maggio 2017 all’Holiday Inn Rome Aurelia è andato in scena un evento al quale hanno contribuito e partecipato le più importanti aziende di torrefazione locali, con il vivo e appassionato coinvolgimento dei loro titolari e direttori commerciali. (nella FOTO sotto il titolo i migliori in  gara con i premi)

Un lunedì di maggio con il GRA intasato dal traffico e una città assorta nel frastuono frenetico dei suoi abitanti e dei molti turisti: una data che ha sorpreso tutti per la bizzarra scelta ma, nel contempo, metro di verifica per il Team Roma Aicaf di Pietro Rastelli e Matteo Di Lorenzo. Un’intensa giornata ben vissuta da tutti.

Molti hanno procrastinato impegni di lavoro per rimanere e partecipare fino alla fine della festa, fino al brindisi di saluto per i vincitori, quelli del podio per primi, poi gli altri partecipanti, tutto lo staff e l’organizzazione.

Certamente il fuoco di questa kermesse è stato il combattimento “all’ultimo espresso” dei professionisti del Bar, che hanno voluto mettersi in gioco davanti due giurie attente e irreprensibili, giocandosi la qualificazione alla finale di Milano il prossimo 22 ottobre ad HOST.

Espresso, Cappuccino in Latte Art e Cocktail freddo a base di caffè in 25 minuti di cui 5 di settaggio e il resto “on-air”, in preda all’emozione del momento davanti a un pubblico curioso e ad occhi critici diversi di quelli del cliente abituale del bar.

La più importante vittoria per tutti è stata arrivare a termine della performance e guardare negli occhi le giurie, meritare gli applausi del pubblico e sperare nel risultato.

Ma ecco i vincitori del Gran Premio della Caffetteria – Selezione Romana col le loro originali ricette del Cocktail DOP:

1° qualificato: GIAMMATTEO ALESSANDRO con il suo Cocktail Blac kforest in moka

  • CAFFè ESPRESSO cl 5
  • RATAFIA cl 2
  • LIQUORE CIOCCOLATO FONDENTE cl 5
  • AMARENA FABBRI SCHIACCIATA cl 1
  • BRANDY (Villa Zarri 1988) cl 3,5

DECORAZIONE Cacao amaro, Amarena Fabbri

PREPARAZIONE IN Shaker

SERVITO IN Tazza + Moka

gran premio caffetteria italiana2° qualificato: MUIA’ LUCIANO con il suo Cocktail Caffè ANGELICO

  • LIQUORE DI NOCCIOLA cl 3
  • AMARETTO DI SARONNO cl 3
  • ZUCCHERO LIQUIDO cl 0,5
  • BITTER cl 1

DECORAZIONE Nocciole, Amaretto

PREPARAZIONE IN Shaker / Strainer

SERVITO IN Bicchiere da Brandy

3° qualificato: BUCCI FABIANO con il suo Cocktail ESPRESSO ROMANESCO

  • VODKA AROMATIZZATA cl 5

homemade: Carciofo Romanesco, Cannella, Chiodi di garofano

  • MARTINI GOLD cl 2,5
  • ESPRESSO cl 4
  • MEXICAN BITTER 2 gocce
  • FINOCCHIO SELVATICO vaporizzato

DECORAZIONE Foglia di Menta Romana, Macarons

PREPARAZIONE IN Shaker

SERVITO IN Coppa a stelo alto

MIGLIOR BARISTA: GIAMMATTEO ALESSANDRO

MIGLIOR COCKTAIL: LASALANDRA LUCA con Chris Caffè

  • ESPRESSO cl 4,5
  • ESTRATTO DI ZENZERO cl 1,5
  • SCIROPPO DI ZUCCHERO cl 1,5
  • ESSENZA ARANCE DI SICILIA cl 0,005
  • CREMA DI LATTE cl 6

DECORAZIONE Chicchi di Caffè, spolverata di Cacao, scorza di Arance di Sicilia

PREPARAZIONE IN Shaker

SERVITO IN Doppia Coppa Martini

La Giuria del Gusto è stata costituita da: BONDOLFI; BOMPIANI; BRACCIO; CASTRONI; CIRCI; CONTI ROASTER; ETO CAFFE’; GD COFFEE; GIMA; GOLDEN BRASIL; MARJANI COFFEE; MISCELIAMO; MOKASIRS; MORGANTI; PALOMBINI; PERICAFF; SAKA; TROMBETTA.

La CIMBALI è stata Main Sponsor- con le due M100 HD affiancate dai Macinadosatori d’alta gamma e il supporto dello Staff Tecnico Cimbali.

selezione romana gran premio caffetteria italiana