venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Giornata della ristorazione: a Milano con Epam-Fipe il punto su formazione e professionisti dell’horeca

Fabio Acampora, il vicepresidente vicario: “Per Epam-Fipe Milano, con questa tavola rotonda si è voluto dare, nella prima Giornata della Ristorazione, un contributo su un tema centrale per il nostro comparto: quello della formazione nella ristorazione e di come poter avvicinare le giovani generazioni all’impegno consapevole dentro ad uno dei settori più iconici, ma anche in grande cambiamento, della nostra economia”

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Con la maggiore partecipazione territoriale di ristoranti in tutta Italia – più di 340 adesioni a Milano, Lodi, Monza Brianza (a livello nazionale, complessivamente, hanno aderito oltre 5.000 attività ed anche 500 ristoranti italiani all’estero) – la prima Giornata della ristorazione (per la cultura dell’ospitalità italiana) ha visto, da parte di Epam-Fipe Milano, l’Associazione pubblici esercizi di Confcommercio Milano, l’organizzazione della tavola rotonda “L’evoluzione della formazione e delle figure professionali nella ristorazione: da necessità a opportunità” svoltasi presso presso l’Auditorium dell’Università IULM in via Carlo Bo, 7.

La Giornata della ristorazione

“Per Epam-Fipe Milano, con questa tavola rotonda – rileva il vicepresidente vicario Fabio Acampora che ha aperto i lavori dell’incontro – si è voluto dare, nella prima Giornata della Ristorazione, un contributo su un tema centrale per il nostro comparto: quello della formazione nella ristorazione e di come poter avvicinare le giovani generazioni all’impegno consapevole dentro ad uno dei settori più iconici, ma anche in grande cambiamento, della nostra economia”.

Triestespresso

Per il trimestre aprile-giugno di quest’anno le assunzioni previste nelle attività di ristorazione (fonte Unioncamere – ANPAL, Sistema Informativo Excelsior) sono più di 27 mila in Lombardia e quasi 9.800 a Milano e Città Metropolitana.

Ma oltre il 50 % delle aziende che ricerca personale – rileva Epam-Fipe Milano – segnala difficoltà di reperimento.

All’incontro di Epam-Fipe Milano – realizzato in collaborazione con Fipe-Confcommercio, Confcommercio Milano e IULM – sono intervenuti: Alessandro Negrini (chef e patron “Il luogo Aimo e Nadia”); Niccolò Frediani (titolare ristorante Ribot); Arturo Carile (Campari Academy manager); Delia Ciccarelli (corporate relations director McDonald’s Italy); Gabriele Cartasegna (direttore Capac Politecnico del Commercio e del Turismo e Formaterziario, enti formativi che fanno riferimento alla Confcommercio milanese); Massimiliano Bruni (professore associato Università IULM).

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio