Home Attrezzatura Gaggia firma ...

Gaggia firma tre nuovi modelli per casa e ufficio: Babila, Velasca e Carezza

babila Gaggia

MILANO – Gaggia presenta due nuove macchine automatiche: sono Babila (nella foto sopra) e Velasca, nomi rievocano luoghi simbolo di Milano, omaggio ai natali meneghini del brand. E c’è anche un nuovo arrivo tra le manuali: è Carezza style.

Babila e Velasca, con tecnologia e funzioni sempre più vicine ai desideri di chi ama l’espresso della tradizione italiana e vuole prepararlo a casa, personalizzandolo in base ai gusti propri e dei suoi ospiti.

Infatti, l’innovazione della macchina è al servizio del consumatore, che è protagonista del proprio espresso perché ne può scegliere la miscela, in grani o in polvere, la lunghezza, l’intensità, la temperatura.

L’utilizzo di entrambe le macchine è agevolato dai display intuitivi, per la selezione di bevande o la segnalazione di informazioni.

Babila è una macchina super-automatica, di alto profilo, perfetta per uso domestico, ma ideale anche in studi professionali, uffici o piccole strutture ricettive.

La caraffa del latte integrata e la doppia caldaia permettono di preparare, senza schizzi, un cappuccino a regola d’arte, cremoso e alla temperatura ideale.

Grazie a steam cleaning cycle, i residui di latte presenti nel meccanismo di produzione della crema, vengono automaticamente eliminati, garantendo l’igiene della macchina.

La funzione “memo” di Babila offre il privilegio di avere l’espresso esattamente come lo si preferisce ad ogni preparazione: è sufficiente salvare il grado di intensità, tra i cinque possibili, la temperatura e la lunghezza voluti e … il gioco è fatto. Anche il livello di emulsione del latte può essere programmato, così come la sua quantità in tazza.

Le macine in ceramica, che evitano che i grani si surriscaldino e che il caffè abbia un retrogusto bruciato, possono essere regolate: sono quindici le impostazioni tra cui scegliere, affinché la miscela prediletta si esprima nel modo migliore. Elegante nella sua imponenza, Babila fa capire, al primo sguardo, di essere una Numero 1.

Prezzo suggerito (al pubblico): 1.399 euro.

Velasca Prestige
Velasca Prestige

Velasca prestige (foto sopra) e Velasca (foto sotto) hanno una forma compatta che le rende adatte ad ogni cucina; la facilità di utilizzo le rende fruibili da tutta la famiglia. Nei modelli Velasca, le macine sono in ceramica e questo permette che, durante la macinatura, l’acqua defluisca in modo costante, estraendo la pura essenza dei chicchi di caffè: questo è uno dei segreti della straordinaria crema naturale sulla superficie dell’espresso.

Il macinacaffè può essere calibrato su una delle dieci impostazioni possibili, per ottenere il grado di granulosità corretto per ogni specifica miscela.

Gaggia Velasca
Velasca

Con Velasca il caffè può essere preparato anche utilizzando la polvere: un’opportunità importante per chi gradisce il decaffeinato o sbizzarrirsi con caffè differenti.

Veloce nel riscaldarsi, grazie alla struttura leggera in acciaio inossidabile, che consente di raggiugere rapidamente alte temperature, Velasca offre la possibilità di memorizzare le proprie preferenze e di scegliere tra cappuccino, latte macchiato, espresso, espresso lungo, acqua calda per tisane e tè; tutto, semplicemente, premendo uno dei tasti del display.

Comoda da gestire, la macchina ha serbatoio dell’acqua e cassetto raccogli fondi frontali, di agevole estrazione; inoltre, il contenitore trasparente del caffè in grani, posizionato in alto, rende immediata la verifica della quantità di chicchi disponibili.

La differenza tra il modello Prestige e quello base è principalmente che in uno la caraffa del latte è integrata e la preparazione del cappuccino è completamente automatica, nell’altro c’è il tradizionale pannarello.

Le Velasca sono in silver e nero. Prezzo suggerito (al pubblico): Velasca Prestige 799 euro – Velasca 499 euro.

Gaggia Carezza stile
Carezza style

Infine Carezza style (foto sopra), macchina manuale, riconoscibile per un design che cita il passato, ma lo rilegge in chiave contemporanea. La pressione sul caffè macinato è di 15 bar, livello ideale per ottenere un ottimo espresso; a contribuire al buon risultato è anche il filtro crema pressurizzato, integrato nel contenitore del filtro stesso, che favorisce un’estrazione ottimale del caffè macinato e una crema naturale perfetta.

La macchina è predisposta per l’utilizzo sia della polvere di caffè che delle cialde.

Facile la manutenzione: Carezza style è dotata di sistema automatico di risciacquo del circuito interno, all’accensione e allo spegnimento, per assicurare una maggiore pulizia.

Ai fini del risparmio energetico, dopo nove minuti di inattività il sistema si spegne automaticamente.

Sul pannello frontale è installato il classico pannarello o cappuccinatore, da cui fuoriesce il vapore necessario per la preparazione della crema di latte.

Sulla parte superiore della macchina c’è l’appoggia-tazze in acciaio inox con barre di contenimento.

Carezza Style è disponibile in nero.

Prezzo suggerito (al pubblico):199 euro.