Home Formazione Futuri astri ...

Futuri astri della pasticceria in gara questa settimana al campionato nazionale Fipgc

campionato pasticceria
I premiati dell'edizione dello scorso anno, che ha avuto come tema il caffè

MILANO – Al via il Campionato Nazionale di pasticceria dedicato agli istituti alberghieri d’Italia. Promosso dalla Fipgc (Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria) in collaborazione con il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), il campionato – giunto quest’anno alla sua terza edizione – è in programma dal 19 al 21 novembre all’Istituto Superiore Adriano Tilgher di Ercolano (Napoli).

Per tre giorni, 30 scuole provenienti da tutta Italia e ben 60 giovani promesse della pasticceria si sfideranno dunque per contendersi la palma di miglior pasticcere d’Italia juniores. In palio anche ricche borse di studio e stage formativi nelle più prestigiose pasticcerie d’Italia.

Ciascuna scuola sarà rappresentata da una squadra formata da due giovani pasticceri. A valutarli, una giuria composta da maestri pasticceri della Fipgc e rappresentanti del Miur.

Le finalità del campionato

“Il Campionato Nazionale di Pasticceria ha lo scopo di valorizzare le eccellenze, le competenze e le capacità metodologiche acquisite dagli allievi provenienti dagli Istituti alberghieri Italiani nella cultura della pasticceria sia italiana che internazionale, integrando differenti tecniche e metodologie, finalizzate alla crescita, all’innovazione e soprattutto al confronto”.

Il tema

Il tema di questa terza edizione del campionato nazionale è “La tradizione regionale e l’innovazione”. Pertanto le squadre dovranno misurarsi nella realizzazione di un dessert al piatto e di una scultura artistica che devono rappresentare la tradizione regionale di provenienza, rivisitata in chiave moderna, premiate la creatività e l’originalità.

I criteri di valutazione

La scrupolosa giuria valuterà attentamente diversi aspetti: la capacità di elaborare e gestire una ricetta in completa autonomia; l’attitudine a curare con professionalità le diverse fasi della preparazione; l’organizzazione e pulizia del piano di lavoro; l’efficacia comunicativa nel presentare i dolci realizzati.

La scuola vincitrice sarà decretata giovedì 21 novembre e si così aggiudicherà la gestione del Campionato Nazionale 2020.

Per saperne di più: http://www.federazionepasticceri.it/

Per seguire in diretta i Campionati Nazionali: www.facebook.com/fipfederazionepasticceria/