Home Sostenibilità Ecco il club ...

Ecco il club inglese di calcio che realizza le maglie fatte dai fondi di caffè

A far notizia il lancio da parte del club stesso di queste maglie composte da un tessuto particolare, in quanto ottenuto dai fondi del caffè. Questa soluzione si allinea a tante altre iniziative sostenibili portate avanti dalla squadra nella Lega Due inglese, distinguendosi ogni volta per la loro attenzione verso l'ambiente

Forest Green Rovers
Uno dei giocatori con la maglia ecologica

MILANO – Anche il calcio può diventare sostenibile: l’importante è decidere di diventare green e poi tutto il resto vien da sè. Una scelta che è stata effettuata dal club inglese Forest Green Rovers, indossando delle divise realizzate con i fondi di caffè. Ecco un altro utilizzo intelligente di questi scarti, nel mondo della moda. Presentiamo il team con il titolo di “squadra di calcio più verde del mondo” assegnato direttamente dalla Fifa nel 2017.

Forest Green Rovers, il club più green del mondo

A far notizia il lancio da parte del club stesso di queste maglie composte da un tessuto particolare, in quanto ottenuto dai fondi del caffè. Questa soluzione si allinea a tante altre iniziative sostenibili portate avanti dalla squadra nella Lega Due inglese, distinguendosi ogni volta per la loro attenzione verso l’ambiente, al punto da ottenere nel 2012 un riconoscimento a livello internazionale per la possessione del primo campo da calcio biologico. Ovvero, privo di trattamenti con pesticidi del suolo. Nel 2018 la squadra per prima al mondo è diventata Carbon Neutral. Attualmente si sta progettando la costruzione di uno stadio completamente in legno. Ma gli esempi potrebbero ancora andare avanti.

E le maglie? Un esempio di economia circolare

Sono un mix ottenuto da fondi di caffè e bottiglie riciclate PET. I Forest Green Rovers, dopo aver indossato l’anno passato delle magliette in bambù, ha optato per un materiale ancora più ecologico e leggero. Così come ha affermato Dale Vince:

“Nei test di laboratorio, queste magliette sono più leggere e traspirano meglio, inoltre sono più più sostenibili, perché i fondi del caffè sono un prodotto di scarto. Quindi l’intera maglietta è completamente creata con materiali riciclati. Dobbiamo rendere l’abbigliamento più sostenibile. – e continua –  Dobbiamo migliorare l’etica della produzione dell’abbigliamento e la sostenibilità dei materiali. Penso anche che dobbiamo usare di meno, quindi abbiamo l’abitudine di introdurre solo una nuova maglia ogni anno. Si tratta di consumare meno.”

I Forest Green Rovers hanno dato il via al trend green nel calcio. Nelle ultime stagioni, altri club tra cui Manchester United, Liverpool, Juventus e Real Madrid hanno iniziato a utilizzare magliette realizzate con bottiglie di plastica riciclate o con plastica trovata negli oceani. Riuscirà la sostenibilità ad entrare a pieno titolo nel mondo del pallone?