venerdì 03 Dicembre 2021

Ferrero inaugura il primo stabilimento fuori dall’Europa negli Usa

Il progetto da 65 milioni di euro (75 milioni di dollari) aggiungerà 70.000 piedi quadrati all'attuale impronta di Ferrero su Beich Road e aggiungerà fino a 50 nuovi posti di lavoro. Ogni anno, Ferrero spende attualmente quasi 300 milioni di dollari in Illinois, supportando oltre 1.300 dipendenti e 560 fornitori

Da leggere

ILLINOIS – Ferrero North America, parte dell’azienda dolciaria globale Ferrero Group, ha inaugurato oggi un nuovo impianto di lavorazione del cioccolato a Bloomington, nell’Illinois. Sarà il terzo stabilimento del Gruppo Ferrero che lavora il cioccolato e il primo al di fuori dell’Europa. I leader statali e locali si sono uniti a Ferrero durante una cerimonia per celebrare l’occasione, tra cui il Direttore ad interim del Dipartimento del Commercio e delle Opportunità Economiche (DCEO) dell’Illinois Sylvia Garcia e il sindaco di Bloomington Mboka Mwilambwe. Il governatore dell’Illinois J.B. Pritzker ha rilasciato osservazioni tramite video.

La nuova struttura è un’espansione dell’attuale centro di produzione Ferrero di Bloomington

E produrrà cioccolato per Crunch, 100Grand, Raisinets e altri prodotti Ferrero per il mercato nordamericano. Il progetto da 65 milioni di euro (75 milioni di dollari) aggiungerà 70.000 piedi quadrati all’attuale impronta di Ferrero su Beich Road e aggiungerà fino a 50 nuovi posti di lavoro. Ogni anno, l’azienda d’Alba spende attualmente quasi 300 milioni di dollari in Illinois, supportando oltre 1.300 dipendenti e 560 fornitori.

“La capacità di lavorare cioccolato di alta qualità qui in Nord America è fondamentale per costruire sulla nostra importante crescita in questo mercato, che sta portando Ferrero verso il nostro obiettivo di essere un leader mondiale nella pasticceria globale”, ha affermato Todd Siwak, Presidente e Chief Business Officer di Ferrero Nord America. “Sono così felice che siamo stati in grado di raggiungere questo importante traguardo in Illinois, il cuore dell’industria alimentare e dolciaria americana”.

“Con il suo primo impianto di lavorazione del cioccolato negli Stati Uniti, Ferrero creerà nuovi posti di lavoro e opportunità economiche nella regione di Bloomington e porterà avanti l’orgogliosa tradizione di produzione alimentare dell’Illinois”, ha affermato il governatore Pritzker. “Aziende come Ferrero continuano a scegliere l’Illinois grazie alla nostra forza lavoro di talento e al nostro ruolo di hub di trasporto per la nazione, il che rende il nostro stato una scelta numero uno per la produzione, l’innovazione e la distribuzione globale. Ringraziamo Ferrero per il suo voto di fiducia nell’Illinois e non vediamo l’ora di supportare il continuo successo dell’azienda qui”.

Investimento su talento e infrastrutture

“Il continuo investimento di Ferrero nell’Illinois è una testimonianza del calibro del nostro talento, della forza della nostra infrastruttura e del nostro accesso diretto ai mercati in tutto il paese e in tutto il mondo”, ha affermato Sylvia Garcia, Direttore ad interim del Dipartimento del Commercio dell’Illinois e Opportunità Economiche (DCEO). “Sotto la guida del governatore Pritzker, l’Illinois si impegna a sostenere il nostro status di principale destinazione del Midwest per la produzione alimentare e a supportare le aziende nuove ed esistenti nei loro piani per innovare, alimentare posti di lavoro e produrre i loro marchi domestici proprio qui in Illinois”.

“Siamo così fortunati ad avere una società globale come Ferrero che apre la strada”, ha affermato il sindaco di Bloomington Mboka Mwilambwe. “La loro fiducia in Bloomington può solo rafforzare la nostra già vivace comunità imprenditoriale”.

La nuova struttura dovrebbe aprire nella primavera del 2023.

La notizia completa in inglese, sul sito dell’azienda, qui.

Ultime Notizie