domenica 24 Ottobre 2021

Export italiano di torrefatto: il 2019 è stato l’anno del record, superati i 5 milioni di sacchi

Importazioni vicine ai 10,8 milioni di sacchi, l'export di caffè in tutte le forme è di quasi 5 milioni e mezzo. Consumi apparenti ai minimi dalla metà degli anni duemila. Per la prima volta, i volumi di caffè trasformato in Italia avviati all’export superano quelli avviati al consumo interno

Da leggere

MILANO – Mentre il settore italiano del caffè guarda con preoccupazione al futuro, le cifre del 2019 alle nostre spalle sono testimoni di un anno record, con importazioni vicine ai 10,8 milioni di sacchi e un export di caffè torrefatto che supera i 5 milioni di sacchi.

Così le cifre di una nuova elaborazione statistica che ci ha cortesemente fornito il dottor Antonio Mignone, realizzata in base ai dati più aggiornati.

I numeri confermano le proiezioni che già al terzo trimestre prefiguravano un’annata senza precedenti per l’industria del nostro paese.

Durante il 2019, le importazioni italiane di caffè in tutte le forme sono state pari infatti a 10.787.598 sacchi, in crescita del 2,24% rispetto al 2018. L’import di caffè verde si è attestato a 10.241.068 sacchi, segnando a sua volta un aumento dell’1,48%.

Nell’arco di 11 anni (2009 – 2019), le importazioni di verde sono lievitate di oltre un terzo (+36,9%) incrementandosi di quasi 2,8 milioni di sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

Ultime Notizie