giovedì 29 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2

Export brasiliano a livelli record, ma i volumi verso l’Italia in calo di un quinto

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Vola l’export brasiliano: secondo i dati di Cecafé, le esportazioni di caffè in tutte le forme hanno raggiunto a ottobre il volume senza precedenti di 4.092.194 sacchi, in crescita dell’11,5% rispetto allo stesso mese del 2019. A livelli record, l’export di caffè verde, che registra una crescita del 14,4%, a 3.803.228 sacchi. Grazie all’abbondantissimo raccolto 2020/21, gli imbarchi di arabica segnano un incremento del 12,4%, a 3.331.435 sacchi.

Ma è ancora maggiore la crescita dei robusta (+31,4%), con un volume di 471.793 sacchi.

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

Segnano il passo (-16,5%) invece le esportazioni di caffè trasformato, che si fermano a 288.966 sacchi costituiti principalmente da caffè solubile.

export brasilianoNei primi 10 mesi dell’anno solare, nonostante la pandemia globale, l’export brasiliano di caffè in tutte le forme è pari a un totale di 35.012.741 sacchi, con un incremento del 1,9% rispetto al precedente record di 34.345.052 sacchi registrato nello stesso periodo dell’anno scorso.

Triestespresso

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac