Home Sostenibilità Espresso Acad...

Espresso Academy di Firenze è la prima scuola di caffetteria “plastic free”

Gabriele Cortopassi (secondo da sinistra) e Simone Celli (terzo) Project Manager e Trainer di Espresso Academy
Gabriele Cortopassi (secondo da sinistra) e Simone Celli (terzo) Project Manager e Trainer di Espresso Academy

FIRENZE – Una scuola di Caffetteria sempre più Green: con un’attenzione sempre maggiore per quanto riguarda l’impatto ambientale dei propri corsi, il team di Espresso Academy ha deciso di diventare una scuola plastic free.

In Espresso Academy – ci racconta Gabriele Cortopassi, Project Manager e Trainer della scuola di Caffetteria fiorentina – abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo all’ambiente. Da molti anni separiamo e ricicliamo quasi completamente i nostri rifiuti a partire dai fondi di caffè che attualmente utilizziamo per il compost. E durante i nostri corsi ne facciamo davvero tanti!

Da oggi però ci impegnamo a fare un ulteriore passo avanti diventando di fatto una scuola di caffetteria “plastic free”. Eliminando del tutto la plastica usa e getta dai nostri corsi, dai bicchieri di plastica alle cannucce per i Cocktails alle bottiglie in plastica. Rimpiazzate completamente da quelle in vetro.

Inoltre- aggiunge Simone Celli, Trainer di Espresso Academy – durante tutti i nostri corsi utilizziamo principalmente caffè che provengono da agricoltura biologica rispettosa dell’ambiente e provvisti di certificazione Fair Trade in modo da garantire ai produttori la giusta remunerazione per il loro lavoro, ovviamente facendo anche qualche eccezione, come sappiamo molti caffè Specialty buonissimi non sono certificati ma molto spesso rispettano pienamente questi criteri.