domenica 17 Ottobre 2021

Eccellenze: il Gastronauta indica le 10 gelaterie da Oscar

Da leggere

Eccellenze. Per la terza volta la provincia di Padova conquista il primo posto in un sondaggio indetto dal Gastronauta, la newsletter di cultura culiniaria ideata e diretta da Davide Paolini.

Davide paolini Panettone
Davide Paolini, il gastronauta, è un sostenitore del panettone anche in agosto

Già nel 2013 ben due medaglie d’oro erano andate a questo territorio con la vittoria della pizzeria Pedrocchino di Campodoro e della pasticceria Giotto del Carcere di Padova.

A spuntarla, questa volta, è stata la gelateria Ciokkolatte di Padova (FOTO in alto) che ha conquistato la medaglia d’oro grazie a 5526 preferenze.

Il sondaggio sul migliore gelato della penisola, lanciato da Davide Paolini con la collaborazione di Giuso e votato dagli utenti del sito Gastronauta, si è concluso allo scoccare della mezzanotte di ieri, con 39.633 voti registrati.

La gelateria veneta, dopo una sofferta lotta, ha avuto la meglio sulla seconda classificata, Cream Garden di Milano (5488 voti); mentre la gelateria Vanilla di Legnano, con 2700 preferenze, si è guadagnata il bronzo.

Una gelateria giovane, Ciokkolatte, nata dalla passione di due amici, Lorenzo Zambonin e Guido Zandonà, rispettivamente bancario e artigiano del legno che, messe alle spalle le precedenti professioni, decidono di reinventare le loro vite usando il gelato come bussola per orientarsi.

E’ il 2005 quando inizia il loro primo approccio con il mondo del gelato: da subito la scelta è quella di differenziarsi. “Essendo una piccola realtà, sottolinea Guido, per sopravvivere alle catene, avevamo bisogno di distinguerci, ecco perché abbiamo detto no ai semilavorati e abbiamo optato per dei prodotti dotati di personalità”.

E’ proprio la personalità che contraddistingue i gelati di Ciokkolatte, intrisi di identità territoriale, creatività e voglia di sperimentare. Il 2011 è l’anno che sancisce l’avvio dell’avventura dei due amici, con l’apertura del primo punto vendita a Resana (TV).

L’utilizzo di materie prime selezionate, una filosofia che fa dell’artigianalità una conditio sine qua non e una rigida suddivisione dei ruoli (Guido alla produzione e Lorenzo all’amministrazione) caratterizza la loro nuova attività.

Nel 2012 viene inaugurato il negozio di Mestrino (PD) e nel 2013 quello di Padova. L’ampliamento delle sedi ha portato il team a rafforzarsi con l’ingresso di altri due soci, Alessandro e Francesca, entrambi addetti alla produzione, nelle botteghe di Padova e di Mestrino.

Latte fresco intero proveniente da microproduttori locali, frutta di stagione, di cui si usa anche la buccia per non disperdere gli oli essenziali, sono gli ingredienti base del gelato che viene proposto in gusti assortiti che vanno dai classici a quelli più creativi: a Guido non piace riposarsi sugli allori e continua a sperimentare abbinamenti nuovi.

Tra i gusti di cui va più orgoglioso c’è il caramello salato, fatto con caramello cucinato nella panna con il sale nero di Cipro. Il New York cheesecake è il più richiesto dagli Americani e dagli Spagnoli: è realizzato con formaggio dell’Alto Adige, biscotti Digestive, lamponi semicanditi ricotti nel succo di lampone.

Anche il semplice fiordilatte ha un aroma particolare: per produrlo si usa il latte di Gazzo padovano, ricavato da vacche allevate all’aperto che conferiscono sentori erbacei e un gusto rotondo, pieno e ricco.

Che dire, poi, della granita allo spritz? E del panettone farcito di gelato, disponibile tutto l’anno? Ma le novità non sono finite: su richiesta, la gelateria produce anche il gelato gastronomico salato e organizza saltuariamente degli eventi in cui lo propone sotto forma di assaggi gratuiti ai clienti.

La scorsa pasqua è stata la volta del gelato al baccalà servito su crostoni di polenta, mentre qualche anno fa hanno debuttato il gelato agli asparagi e uova, alla birra padovana e all’erba cipollina.

Alla vincitrice, alle altre due gelaterie salite sul podio, a tutti gli esercizi che hanno partecipato vanno i nostri complimenti e l’incoraggiamento a continuare un lavoro di qualità.

CLASSIFICA FINALE – 39.633 votanti
1. Ciokkolatte Gelateria Artigianale – Padova (5.526 voti)
2. Cream Garden – Milano (5.488 voti)
3. Gelateria Vanilla – Legnano – MI (2.700 voti)
4. ChaNTilly – Moglia – MN (2.308 voti)
5. Bar Gelateria Museo Capaccio-Paestum – SA (2.010 voti)
6. Bar Ciferri – Porto San Giorgio – FM (1.884 voti)
7. Dulcinea gelateria – Passaggio di Bettona – PG (1.764 voti)
8. Gelateria Barbarossa – Villapiana Lido – CS (1.670 voti)
9. Gelateria Greed – Labico – RM (1.607 voti)
10. Pretto Gelato Arte Italiana – Verona (617 voti)

Ultime Notizie