giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

È Segafredo Zanetti che fornisce il torrefatto per le tazzulelle preparate al Gran Caffè Gambrinus di Napoli

Una maiolica tutta a tema caffè che unisce il rosso e la “S” del marchio Segafredo Zanetti all’identità di Gambrinus con il blu del mare e del cielo di Napoli e il giallo dorato del sole. Una texture preziosa che gioca sull’associazione immediata con l’universo di Napoli e del suo caffè rimanendo elegante e riconoscibile, proprio come la miscela che racconta

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

NAPOLI – E se il caffè napoletano avesse caffè bolognese al suo interno? Per i puristi della tazzulella forse suonerà un po’ strano, ma è proprio in linea con il nuovo sodalizio che ha visto unito tutto lo Stivale attorno ad un unico espresso rappresentato da nord a sud e che sarà portato a fine marzo al vaglio dell’Unesco di Parigi. Ed ecco quindi la notizia: che lo storico Caffè Gambrinus di Napoli dallo scorso primo ottobre (come avevamo anticipato QUI) si rifornisce di caffè torrefatto dall’altrettanto noto marchio Segafredo Zanetti che ha la torrefazione a Rastignano in provincia di Bologna. Ed è una delle principali propaggini del colosso Massimo Zanetti Beverage Group che ha sede a Treviso. Un gesto importante che vede la collaborazione di due istituzioni della tazzina made in Italy. Leggiamo e riportiamo la notizia di Caterina Varpi su engage.it.

Segafredo Zanetti: il caffè è servito, ma al Gambrinus

Il caffè è un’arte che a Napoli ha trovato una tradizione speciale e i più famosi artisti del caffè di Napoli sono di casa allo storico Gran Caffè Gambrinus, considerato il tempio del vero espresso partenopeo.

Triestespresso

Il grande savoir faire di Gambrinus inaugura una storica collaborazione con Segafredo Zanetti che da sempre fa della ricerca in fatto di gusto e miscela uno dei fiori all’occhiello di questo brand.

L’identità di questo nuovo prodotto è stata affidata alla qualità strategica e creativa di Suntimes che ne cura tutto il lancio, dal packaging al mondo digitale

Una maiolica tutta a tema caffè che unisce il rosso e la “S” del marchio Segafredo Zanetti all’identità di Gambrinus con il blu del mare e del cielo di Napoli e il giallo dorato del sole. Una texture preziosa che gioca sull’associazione immediata con l’universo di Napoli e del suo caffè rimanendo elegante e riconoscibile, proprio come la miscela che racconta.

“Sentiamo tutta la responsabilità di lavorare con due brand leggendari come Segafredo e Gambrinus. Abbiamo voluto creare qualcosa che fosse anzitutto un gesto artistico, un vero omaggio alla passione per il caffè di questi due player storici: una festosa armonia del dettaglio che richiama con la chiave giusta le associazioni dirette con il sud e il gusto del suo caffè”. – commentano Nicholas Figoli co-founder dell’agenzia creativa – “Siamo riusciti a creare una piattaforma identitaria ampia e capace di ospitare tutte le evoluzioni future di questo progetto che sicuramente farà parlare di sé in Italia. Quando si lavora su una nuova identità bisogna sempre trovare il punto di incontro ideale tra forma e contenuto ma soprattutto creare il terreno fertile per il coinvolgimento del target, le associazioni giuste, l’appeal che serve”.

La nuova miscela è stata lanciata ufficialmente il primo ottobre 2021 durante la Giornata Internazionale del Caffè in un evento al Gran Caffè Gambrinus.

Credits
Suntimes

Senior Creative Strategist: Greta Abbondanti
Senior Art Director: Michele Maestrini
Graphic Designer: Selena Barilari
Digital Art Director: Barbara Ludovica Denti
Senior Copywriter: Dennis Casale
Account Manager: Giulia Galletta

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio