CIMBALI M2
venerdì 14 Giugno 2024
CIMBALI M2

Segafredo Zanetti: da oggi al Caffè Gambrinus miscela in partnership

La miscela - che potrà essere gustata dal 1° ottobre in occasione dell’evento organizzato per celebrare la Giornata Internazionale del Caffè presso il caffè Gambrinus - nasce dalla capacità delle due imprese, ma soprattutto dalla grande esperienza e passione di due grandi soggetti imprenditoriali del caffè italiano

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

BOLOGNA/NAPOLI – Segafredo Zanetti e Gran Caffè Gambrinus, la più importante caffetteria di Napoli, tra i locali più celebri della Penisola, hanno stretto una partnership per realizzare una nuova miscela che possa esaltare la tradizione dell’espresso napoletano, riscoprendo sapori e aromi tipici della scuola napoletana, e nel contempo guardare al futuro, selezionando la migliore materia prima, nel nome della qualità.

La miscela – che potrà essere gustata dal 1° ottobre in occasione dell’evento organizzato per celebrare la Giornata Internazionale del Caffè presso il caffè Gambrinus – nasce dalla capacità delle due imprese, ma soprattutto dalla grande esperienza e passione di due grandi soggetti imprenditoriali del caffè italiano: Massimo Zanetti e la famiglia Sergio.

Segafredo Zanetti: la miscela speciale è servita

La miscela Segafredo per Gambrinus è un blend dalle origini pregiate il cui aroma si
presenta con sentori di frutta secca, pan tostato e spezie. Dal gusto deciso e il corpo rotondo, la miscela lascia in bocca note di cioccolato e nocciole di lunga persistenza. In tazza la crema è densa e di color nocciola scuro.

La preparazione avviene rigorosamente attraverso la macchina a leva La San Marco che
restituisce la ritualità di un tempo ed esalta le qualità organolettiche nell’estrazione del caffè, rendendo il risultato in tazza un’esperienza indimenticabile.

“Segafredo e Gambrinus sono due note realtà imprenditoriali in cui le famiglie sono saldamente al timone dei rispettivi business a partire dagli anni Settanta e in comune hanno anche la grande passione per il caffè. Segafredo è sinonimo di espresso italiano nel mondo, e Gambrinus è il caffè espresso napoletano per antonomasia e fra i locali con maggiore storia in Italia. La loro unione è qualcosa che non si può raccontare, ma solo gustare”, ha commentato Nicolas Peyresblanques, ceo di Segafredo Zanetti Italia.

Segafredo Zanetti
Fondato nel 1973, Segafredo Zanetti è il marchio globale di Massimo Zanetti Beverage Group, tra i leader del caffè a livello mondiale con una forte presenza locale. Il Gruppo ha un posizionamento unico “dalla piantina alla tazzina”, gestisce una Value Chain completamente integrata e opera su 20 stabilimenti attivi in 4 continenti, vendendo i suoi prodotti in oltre 110 Paesi.

Ogni giorno più di 43 milioni di tazze di caffè vengono servite attraverso la sua rete composta da oltre 100.000 clienti e circa 350 negozi di caffè in franchising.

Gran Caffè Gambrinus

Il Gran Caffè Gambrinus di Napoli, aperto il 12 maggio 1860, è stato ritrovo di capi di Stato e teste coronate, poi Caffè letterario e luogo di ispirazione di artisti e intellettuali del calibro di Oscar Wilde, Gabriele D’Annunzio, Ernest Hemingway e Matilde Serao. Il Gambrinus è da sempre il Caffè frequentato dai Presidenti della Repubblica Italiana in visita a Napoli. Di proprietà degli imprenditori Sergio e Rosati, fa parte dell’Associazione Locali Storici d’Italia.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie