CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
CIMBALI M2

Dersut Caffè si trasferisce nella nuova sede a Conegliano in Via San Giuseppe 46

La famiglia Caballini di Sassoferrato saluta la sede storica, che lascia dopo ben 70 anni ed è pronta a portare avanti la passione per il caffè con questa nuova avventura

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

CONEGLIANO (Treviso) – Dersut comunica che sono terminati i lavori per la realizzazione della nuova sede aziendale: un moderno stabilimento articolato in tre corpi, architettonicamente differenziati, che consentirà di dedicare i giusti spazi a tutte le aree aziendali, dalla produzione agli uffici, dal settore commerciale al settore della formazione.

La nuova sede di Dersut

La storica sede di Via Tiziano Vecellio non consentiva, infatti, di ampliarsi ulteriormente e l’azienda, in costante crescita e sviluppo, necessitava di nuovi spazi.

dersut
Da sinistra: Lara, Giorgio e Giulia Caballini (immagine concessa)

Un cantiere di oltre 31 mila metri quadrati, iniziato nel 2022, per un ambizioso progetto: migliorare l’efficienza del lavoro e della produttività e stimolare nuove idee per la sostenibilità e per il riuso dei materiali.

La costruzione della nuova sede è stata l’opportunità per valorizzare, a beneficio anche del territorio e della comunità, l’intera area localizzata in prossimità di altre realtà commerciali e produttive, che, al momento dell’acquisto da parte di Dersut, si presentava come una campagna abbandonata; sono state, infatti, realizzate anche importanti opere di urbanizzazione, come un percorso ciclopedonale, un’area adibita a parcheggio pubblico con postazioni per la ricarica delle auto elettriche, un parco verde ed uno spazio attrezzato per lo sgambamento dei cani di prossima cessione al Comune.

Il logo dell’azienda (immagine concessa)

In un’ottica di sostenibilità ambientale, tenuta sempre in grande considerazione dall’azienda, sono stati installati c.a. 280kW di pannelli fotovoltaici per alimentare uffici e produzione.

I lavori, però, non sono ancora finiti: il progetto prevede anche la realizzazione di una serra didattica per la coltivazione di piante di caffè e la ristrutturazione della vecchia casa colonica presente all’interno dell’area per trasferirvi il celebre Museo del caffè; in attesa del trasferimento il Museo resterà nella vecchia sede di Via Tiziano Vecellio, aperto, come sempre, a gruppi e comitive, su prenotazione.

La famiglia Caballini di Sassoferrato, con un po’ di nostalgia, saluta la sede storica, che lascia dopo ben 70 anni, ed è pronta a portare avanti la passione per il caffè con questa nuova avventura.

Il design dell’azienda (immagine concessa)

Dalla prossima settimana l’azienda sarà, infatti operativa nella nuova sede di Via San Giuseppe 46, sempre a Conegliano, città alla quale la famiglia è da sempre fortemente legata e nella quale ha voluto fermamente restare. Non è un caso che i colori giallo e blu del gonfalone e della bandiera della città siano anche quelli del logo della storica e rinomata torrefazione coneglianese.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie