Home Affari & Mercati De’ Longhi: s...

De’ Longhi: sfuma l’affare WMF, vincono i francesi di SEB

Il leader mondiale delle macchine superautomatiche diventerà di proprietà del colosso francese Seb

wmf

MILANO – De’ Longhi: sfuma l’affare Wmf. Il colosso tedesco, leader mondiale nel segmento delle macchine da caffè professionali superautomatiche, andrà ai francesi di Seb, che hanno messo sul piatto un’offerta da quasi 1,7 miliardi di euro sbaragliando la concorrenza.

Nella short list dei possibili pretendenti, oltre al gruppo italiano, c’erano anche gli svedesi di Electrolux e due competitor cinesi. Per De’ Longhi è una rinuncia vissuta senza drammi: il gioco evidentemente non valeva la candela.

Torniamo, per un attimo, all’operazione conclusa lunedì, che attende ora il via libera dell’Antitrust europeo.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.