domenica 17 Ottobre 2021

Continua la corsa al rialzo dei robusta, Londra ai massimi da agosto 2017

Da leggere

MILANO – Continua la tensione sui mercati del caffè legata alla difficile situazione sanitaria in Vietnam. Il contratto per scadenza novembre dell’Ice Robusta è volato lunedì 6 settembre a un nuovo massimo di 2.082 dollari: +23 dollari rispetto alla chiusura di venerdì. Il massimo giornaliero è stato di 2.094 dollari. Chiusa invece New York, che osservava la festività del Labor Day, la festa americana del lavoro.

Tornando a Londra siamo in presenza di livelli di prezzo mai visti negli ultimi 4 anni. Pesa sempre il lockdown vietnamita: a fronte del proliferare della variante Delta, le autorità sono state costrette a introdurre misure drastiche nella regione della capitale Ho Chi Minh City, che è anche centro nevralgico dei commerci e della logistica.

Varie limitazioni sono state introdotte pure in parte degli altipiani centrali, l’area geografica dove si concentra la coltura del caffè robusta

Ciò ha rallentato ulteriormente il trasporto e gli imbarchi. Per gli esportatori è sempre più difficile portare la merce fuori dal paese, anche a causa della scarsità di container e dei costi elevati dei noli, riferisce un report di Bloomberg.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

Ultime Notizie