Home Analisi di mercato Consumi ameri...

Consumi americani: rallenta la crescita del porzionato, bene il cold brew

consumi americani espresso I risultati dell'indagine annunale nella National Coffee Association
I risultati dell'indagine annunale nella National Coffee Association

MILANO – La ripresa economica in atto negli Stati Uniti sta incidendo positivamente sui consumi, ma non tutti i segmenti ne beneficeranno allo stesso modo. Queste le valutazioni sul mercato americano recentemente espresse da Euromonitor International.

L’autorevole analista londinese prevede per l’intero comparto Usa del caffè un tasso di crescita annuale composto pari all’1,1% di qui al 2022.

I pubblici esercizi saranno tra i segmenti trainanti, con una previsione di crescita annua nell’ordine dell’1% per ristoranti e caffetterie.

Nel canale alimentare, le vendite segneranno quest’anno – nelle previsioni di Euromonitor – una lieve flessione a volume, che le farà scendere a 764 mila tonnellate (12,73 milioni di sacchi), contro le 766 mila del 2017.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.