Home Analisi di mercato Conab: il rac...

Conab: il raccolto brasiliano di quest’anno è da record e supera i 63 milioni di sacchi

produttori produzione brasiliana
La raccolta di caffè nel Cerrado (Brasile)

MILANO – Conab rifà i conti e scopre che il raccolto brasiliano di quest’anno è da record. Nel report di dicembre, diffuso giovedì, l’agenzia governativa ha corretto al rialzo di oltre 1,4 milioni di sacchi, rispetto al precedente report di settembre, la stima ufficiale sulla produzione 2020/21, portandola a 63,08 milioni di sacchi: il 27,9% in più rispetto all’anno scorso (2019/20). E il 2,3% in più rispetto al precedente record di 61,66 milioni di sacchi stabilito nel 2018/19.

Merito, innanzitutto, dell’annata positiva nel ciclo degli arabica: il raccolto brasiliano della varietà più pregiata vola a un nuovo massimo storico di 48,77 milioni di sacchi, con un incremento del 42,2% rispetto al 2019.

In calo invece il raccolto di robusta (conilon), che subisce una flessione del 4,7%, fermandosi a 14,31 milioni di sacchi. Ha pesato – sottolinea Conab – la siccità in Espírito Santo, massimo stato produttore di questa varietà.

L’area coltivata cresce dell’1,4%, a 2,16 milioni di ettari; quella produttiva del 14%, a 1,88 milioni di ettari.

Livelli senza precedenti per la produttività, che cresce del 23,1% e raggiunge i 33,48 sacchi/ha. Ma anche in questo caso, l’andamento delle due varietà è divergente.

Gli arabica vedono infatti un incremento della produttività del 36%, al nuovo dato record di 32,18 sacchi/ha, mentre i robusta conoscono un calo del 6,2%, a 38,78 sacchi/ha.

Qui sotto il riepilogo generale della stima Conab (cliccare per ingrandire)

È stato un raccolto eccezionale in quasi tutti gli stati. A cominciare dal Minas Gerais, dove la produzione raggiunge 34,65 milioni di sacchi (in massima parte di arabica), con un incremento del 41,1% rispetto all’anno scorso.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.