giovedì 20 Gennaio 2022

Coffeexperts, nel manuale dei Bazzara svelati tutti i segreti della nuova onda del caffè

Andrea Bazzara nell'introduzione: "Ai nostri lettori volevamo garantire la piacevolezza di ritrovare i contenuti più svariati della manifestazione Trieste Coffee Experts ordinati in un unico luogo, di poterli leggere ed apprezzare in forma scritta, di poterli conservare in veste cartacea, quindi fisica. Una traccia tangibile, consultabile, annotabile. In un mondo dove tutto si sta digitalizzando abbiamo voluto creare un'oasi analogica di cultura caffeicola. Un po' per deformazione professionale, abbiamo cercato di offrire ancora una volta un'esperienza che fosse sensoriale, che coinvolgesse il tatto, oltre all'occhio, alla parola"

Da leggere

MILANO – Coffeexperts? Se non lo avete ancora comprato dovete farlo subito. Perché il libro dei fratelli Andrea e Marco Bazzara, “Coffeexperts New wave of coffee culture”, è un ottimo compendio di tutto quello che fa caffè. È edito da Bazzara Coffeebook ed è disponibile nella libreria Amazon a 55 euro.

Si tratta di un’opera particolare perché frutto sia della conoscenza e della penna dei due giovani autori (alle loro spalle i fratelli Franco e Mauro Bazzara, una garanzia sul fronte della divulgazione e della formazione) sia di quella di 42 tra i maggiori esperti del settore. I quali ultimi sono stati chiamati per anni a parlare a Trieste, in presenza, sui temi specifici delle rispettive competenze.

Dalla manifestazione Coffeexperts al libro

Con grande abilità i Bazzara dopo aver riunito alcune delle migliori competenze del settore caffeicolo, hanno fissato tutto in una magnifica istantanea sotto forma di libro-manuale.

Libro Coffeexperts
La copertina del libro Coffeexperts

Con un lavoro enorme, affiancati, nella sempre complicatissima ed estenuante trascrizione delle video interviste, da Noemi Lezzi e Nicole Rados, gli autori di Coffeexperts hanno ordinato una mole enorme di materiale in un libro che è geniale. Con una sola pecca: la mancanza di un capitolo dedicato a cialde e capsule.

Splendide immagini e, soprattutto, chiarissime tabelle, infografiche, grafici

Ma gli autori non hanno soltanto trascritto e ordinato le video interviste. Che sarebbe già stata opera meritoria e di spessore. Perché nelle pagine di Coffeexperts sono state raccolte splendide immagini e, soprattutto, chiarissime tabelle, infografiche, grafici. Che, da soli, valgono l’acquisto e la lettura che è resa più facile da questo intelligente apparato iconografico. E che trasformano questo libro in un manuale di uso quotidiano da tenere sul tavolo per la consultazione continua. In caso di dubbi sia per chi del caffè ha fatto una professione sia per gli appassionati, i coffee lover.

Opera nell’opera (che conta quasi 700 pagine in totale) è la metà del libro, che ha una grafica su due colonne, dedicata da Coffeexperts alla traduzione in inglese. Parte destinata a diventare, soprattutto per gli italiani, un punto di riferimento per la terminologia tecnica del settore.

Coffeexperts è diviso in nove capitoli tematici

Ma entriamo nel dettaglio del volume che è suddiviso in nove capitoli tematici. Apre “Introduzione al caffè“, un breve saggio su storia ed evoluzione del chicco. Segue “Caffè verde” con focus sul chicco crudo, sull’attenta selezione e lavorazione alla ricerca dell’alta qualità e sugli effetti benefici del caffè. Il terzo capitolo è dedicato a “Il caffè tostato” che approfondisce sistemi e tecniche di tostatura. Si prosegue con “La sfera sensoriale”, percorso all’interno di profumi, gusti e aromi del caffè. Interessante il capitolo sulle “Trasformazioni della caffettiera nel tempo“: quattrocento anni di storia condensati in diversi iconici esempi. Non manca una parte dedicata ai “Metodi di estrazione alternativi all’espresso”, un immersione nei diversi metodi di preparazione del caffè.

Segue un focus su “Il mondo del barista“, un primo piano su tutto ciò che riguarda l’attività di questa figura professionale e le attrezzature utilizzate. Al passo con i tempi non manca un capitolo su “Coffee 4.0” , che esplora il binomio caffe e industria 4.0 a seguito dell’evoluzione digitale. Il volume chiude sulla “Sostenibilità”, epilogo che riporta varie testimonianze a sostegno di un obiettivo comune e sempre più importante per la salvaguardia e la cura del nostro pianeta e di tutta la filiera del caffè.

Coffeexperts, perché la veste cartacea, fisica

Chiarisce Andrea Bazzara nell’introduzione: “Ai nostri lettori volevamo garantire la piacevolezza di ritrovare i contenuti più svariati della manifestazione Trieste Coffee Experts ordinati in un unico luogo, di poterli leggere ed apprezzare in forma scritta, di poterli conservare in veste cartacea, quindi fisica. Una traccia tangibile, consultabile, annotabile. In un mondo dove tutto si sta digitalizzando abbiamo voluto creare un’oasi analogica di cultura caffeicola. Un po’ per deformazione professionale, abbiamo cercato di offrire ancora una volta un’esperienza che fosse sensoriale, che coinvolgesse il tatto, oltre all’occhio, alla parola”.

La prefazione è firmata dal Cavalier Maurizio Cimbali

Scrive Maurizio Cimbali, presidente di Gruppo Cimbali, nella prefazione di Coffeexperts: “Sostenere la cultura del caffè significa non solo essere consapevoli, ma anche rendere consapevoli del suo vero valore. L’espresso trasmette l’idea della velocità: un rito abituale che si compie in pochi secondi nel nostro quotidiano. Ma ci fermiamo mai a pensare che cosa c’è dietro? I suoni delle piantagioni, la materia prima dalla sua origine alla tostatura sino ad arrivare al consumatore. Un lungo viaggio che abbraccia Paesi, culture e persone che operano e studiano quotidianamente il mondo del caffè”.

Andrea e Marco Bazzara
I fratelli Andrea e Mrco Bazzara

Coffeexperts
Autori: Andrea e Marco Bazzara
Editore: Bazzara CoffeeBooks
Formato: 18,5×23 cm
Pagine: 696
Prezzo: 55 euro

Disponibile nella libreria Amazon

Ultime Notizie