Home Analisi di mercato Cecafé: expor...

Cecafé: export brasiliano in calo di 3 milioni di sacchi dall’inizio anno

export brasiliano
Le esportazioni del Brasile hanno raggiunto a settembre livelli senza precedenti

MILANO – La minore disponibilità di caffè rispetto agli anni passati continua a penalizzare l’export del Brasile, anche a ottobre in calo.

Secondo i dati del Consiglio Brasiliano degli Esportatori (Cecafé), gli imbarchi del primo produttore mondiale hanno subito, il mese scorso, una flessione del 18,3% scendendo a 2.747.367 sacchi.

Il calo a valore sfiora il 20% riflettendo un lieve deprezzamento del prezzo medio per sacco.

L’export di caffè verde diminuisce di oltre mezzo milione di sacchi (-17,7%) a 2.485.239 sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.